Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'olio di lavanda ed il petrolio dell'albero del tè possono rendere i petti del ragazzo più grandi

Uno studio pubblicato nell'emissione di questa settimana di New England Journal di medicina suggerisce che l'uso attuale ripetuto dei prodotti che contengono l'olio di lavanda e/o il petrolio dell'albero del tè possa causare la ginecomastia prepubertal, uno stato raro con conseguente tessuto ingrandetto del petto in ragazzi prima di pubertà e per cui una causa è identificata raramente. 

I ricercatori all'istituto nazionale delle scienze di salute ambientale (NIEHS), parte degli istituti della sanità nazionali (NIH), hanno confermato nelle ricerche di laboratorio che cosa un endocrinologo pediatrico all'università di colorado a Denver e la scuola di medicina del centro di scienza di salubrità ha sospettato dopo la diagnostica dei tre dei suoi giovani pazienti maschii con ginecomastia prepubertal.  I ricercatori hanno trovato un'associazione fra l'uso dei prodotti che contengono questi petroli ed il disordine raro, ma hanno avvertito la più ricerca è necessari. A questo punto, i risultati sono soltanto applicabili ai giovani maschi con i petti ingrandetti inspiegabili che stanno usando regolarmente i prodotti che contengono questi petroli essenziali. 

“Vogliamo incoraggiare medici che possono vedere i pazienti con ginecomastia per chiedere ai loro pazienti riguardo ai prodotti che stanno usando.  I pazienti con ginecomastia prepubertal possono volere studiare la possibilità di diminuire l'uso dei prodotti che contengono questi petroli,„ hanno detto KEN Korach, Ph.D., capo, tossicologia riproduttiva ed inerente allo sviluppo del laboratorio a NIEHS ed autore sullo studio. “Sebbene troviamo un'associazione fra l'esposizione a questi petroli essenziali e la ginecomastia, ulteriore ricerca è necessaria determinare la prevalenza di ginecomastia prepubertal in ragazzi che usando i prodotti che contengono i petroli dell'albero del tè e della lavanda.  I risultati di tali studi epidemiologici sono importanti da dirci quanto forte l'associazione è fra l'applicazione topica dei petroli e la ginecomastia prepubertal„

I tre ragazzi caucasici altrimenti in buona salute, le età quattro, sette e 10 anni, hanno avuti livelli ormonali normali quando sono stati diagnosticati con ginecomastia da Clifford Bloch, M.D., in Colorado. Tutti hanno avuti l'uno o l'altro di lozioni profumate di lavanda usate dell'interfaccia e del sapone, o gli sciampi o prodotti progettazione che hanno contenuto il petrolio dell'albero del tè e l'olio di lavanda come ingredienti.  In ogni caso, parecchi mesi dopo che i prodotti sospettati sono stati interrotti, la ginecomastia si era abbassata o risolto.

Dopo che Bloch ha discusso i casi con Korach, i ricercatori di NIEHS hanno eseguito gli esperimenti facendo uso delle cellule umane per determinare se i petroli imitano gli effetti di estrogeno, l'ormone femminile che stimola la crescita del tessuto del petto, o inibissero gli effetti dell'androgeno, l'ormone conosciuto per gestire le caratteristiche maschili e per inibire la crescita del tessuto del petto. I ricercatori hanno verificato la capacità dei petroli di modulare o inibire l'espressione genica.

“I risultati delle nostre ricerche di laboratorio confermano che i petroli puri dell'albero del tè e della lavanda possono imitare gli atti degli estrogeni ed inibire gli effetti degli androgeni,„ hanno detto Korach. “Questa attività combinatoria li rende in qualche modo unici come disruptori endocrini.„

Bloch ha detto che le ricerche di laboratorio supportano la sua ipotesi.  “Poiché non c'era causa identificabile per ginecomastia prepubertal nei tre pazienti che abbiamo riferito, abbiamo speculato che i fattori ambientali potrebbero contribuire al loro stato.  Insieme, gli antecedenti e gli studi in vitro di NIEHS forniscono il supporto per la nostra ipotesi che l'esposizione attuale all'albero del tè e della lavanda lubrifica la ginecomastia probabilmente causata nei tre pazienti.„

I petroli non hanno alterato i livelli dei moduli usuali degli estrogeni e degli androgeni di circolazione nei ragazzi.  “Non prevediamo alcuni effetti a lungo termine sui livelli ormonali,„ ha detto Derek Henley, il Ph.D., l'autore del cavo NIEHS sullo studio.  Non si sa se i petroli hanno effetti d'interruzione della simile ghiandola endocrina in ragazze, in adolescenti o in adulti prepubertal. 

“Questo studio dimostra chiaramente come le osservazioni cliniche possono essere supportate tramite la ricerca di scienza di base,„ ha detto Direttore David A. Schwartz, M.D. di NIEHS. 

Questi petroli essenziali potrebbero ora essere considerati disruptori endocrini poiché sono sembrato causare uno squilibrio nella segnalazione dell'androgeno e dell'estrogeno.   I disruptori endocrini sono composti naturali o prodotti chimici sintetici che possono interferire con la produzione o l'attività degli ormoni del sistema endocrino che piombo agli effetti sulla salute avversi.