Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Tossine insetticide novelle dai batteri

Uno sforzo luminescente dei batteri e un nematode worm, che funzionano insieme per predare agli insetti dell'terreno-abitazione, usano le tossine insetticide per uccidere i loro host dell'insetto.

Gli scienziati che parlano (mercoledì 5 settembre 2007) alla società per riunione della microbiologia generale la 161st ora stanno studiando il ruolo potenziale di queste tossine in batteri patogeni agli esseri umani. La riunione è all'università di Edimburgo, Regno Unito e funziona dal 3-6 settembre 2007.

Le lepri di Michelle dell'altoparlante, dell'università di Exeter, studia i vermi del nematode di insetto-uccisione che hanno batteri simbiotici vivere nelle loro budella. Quando il verme incontra la preda dell'insetto, tane nell'organismo dell'insetto e regurgita i batteri. Questi batteri, chiamati luminescens di Photorhabdus, poi scaricano le tossine direttamente nella circolazione sanguigna dell'insetto, mortale rapido. La carne dell'insetto poi fornisce l'alimento per i batteri ed a loro volta i batteri sono alimento per il nematode.

“Una volta dentro un insetto, un trattore a cingoli o una larva, i batteri rilasciano una miscela delle tossine che uccidono la vittima„, dice le lepri di Michelle dell'università di città universitaria della Cornovaglia di Exeter. “Le tossine che abbiamo identificato si compongono di tre proteine differenti e tutti e tre le sono necessari uccidere l'insetto„. Gli scienziati basati Cornovaglia egualmente hanno scoperto che gli stessi geni stati necessari per preparare queste tossine della proteina sono trovati nei batteri di pestis di Yersinia che hanno causato la peste bubbonica e nella pseudotuberculosi di Yersinia che causa oggi migliaia di casi della gastroenterite.

Quando le proteine tossiche da entrambi questi batteri patogeni umani sono state alimentate ai trattori a cingoli del hornworm del tabacco non hanno avute effetto, ma quando le stesse proteine sono state messe sulle celle viventi dagli esseri umani entrambi gli sforzi dei batteri di Yersinia hanno ucciso le celle.

“Il nostro interesse iniziale in questo gruppo di tossine, è stato concentrato intorno alla caccia per gli insetticidi novelli, ma il nostro lavoro ora suggerisce che possano anche svolgere un ruolo importante nell'evoluzione di umano e la malattia mammifera„, dice le lepri di Michelle. “I nostri risultati suggeriscono che i complessi insetticidi della tossina si siano adattati dalla famiglia di Yersinia dei batteri per attaccare le cellule di mammiferi. Quindi corrente stiamo studiando esattamente come i complessi della tossina suscitano la loro risposta e come sono compresi nell'evoluzione della malattia patogena in Yersinia„.