Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La Caffeina e l'acetaminofene non si mescolano bene

Il Consumo della un gran numero caffeina mentre catturava l'acetaminofene, uno degli antidolorifici più ampiamente usati negli Stati Uniti, ha potuto potenzialmente causare il danno di fegato, secondo una ricerca di laboratorio preliminare riferita nell'emissione della stampa del 15 ottobre della Ricerca Chimica di ACS in Tossicologia, un giornale mensile.

L'interazione tossica potrebbe accadere non solo dal bere le bevande caffeinated mentre catturava l'antidolorifico ma anche dal usando un gran numero di farmaci che combinano intenzionalmente la caffeina e l'acetaminofene per il trattamento delle emicranie, disagio mestruale ed altre circostanze, i ricercatori dicono.

Gli esperti in Salubrità hanno avvertito per anni quello l'alcool in eccesso di consumo mentre catturano l'acetaminofene possono avviare le interazioni tossiche e causare il danno e perfino la morte di fegato. Tuttavia, questo è la prima volta gli scienziati hanno riferito un'interazione potenzialmente nociva mentre catturano l'antidolorifico con caffeina, i ricercatori dicono.

Mentre gli studi sono risultati preliminari condotti in batteri ed in animali da laboratorio, suggeriscono che i consumatori possano volere limitare l'assunzione della caffeina -- compreso le bevande di energia ed il forte caffè -- mentre catturando acetaminofene.

Il Chimico Sid Nelson, il Ph.D. ed i colleghi, dell'Università di Washington a Seattle, hanno verificato gli effetti di acetaminofene e di caffeina sui batteri di Escherichia coli geneticamente costruiti per esprimere un enzima umano chiave nel fegato che disintossica molto la prescrizione e le droghe senza ricetta medica. I ricercatori hanno trovato che la caffeina triplica la quantità di sottoprodotto tossico, imina del N-acetile-P-Benzochinone (NAPQI), che l'enzima produce mentre riparte l'acetaminofene. Questa stessa tossina è responsabile di danno di fegato e errore nelle interazioni tossiche dell'alcool-acetaminofene, dicono.

Negli studi precedenti, gli stessi ricercatori hanno mostrato che le dosi elevate di caffeina possono aumentare la severità di danno di fegato in ratti con da danno di fegato indotto da acetaminofene, così il supporto dell'individuazione corrente.

“La Gente dovrebbe essere informata circa questa interazione potenzialmente nociva,„ il Nelson dice. “La riga inferiore è che non dovete smettere di catturare l'acetaminofene o smettere di catturare i prodotti della caffeina, ma dovete riflettere più con attenzione la vostra assunzione quando li catturano insieme, particolarmente se bevete l'alcool.„

Il Nelson precisa che i batteri utilizzati nello studio sono stati esposti “ai megadoses„ sia di acetaminofene che di caffeina, molto più superiore alla maggior parte delle persone consumerebbero normalmente su base giornaliera. La Maggior Parte della gente dovrebbe similmente consumare insolitamente insieme gli alti livelli di questi composti per avere un effetto pericoloso, ma la soglia tossica ancora non è stata determinata, dice.

I gruppi Sicuri possono essere più vulnerabili all'interazione potenzialmente tossica che altri, Nelson dicono. Ciò include la gente che cattura determinati farmaci antiepilettici, compreso carbamazepina e luminal e coloro che cattura il Mosto Di Malto di St John, un supplemento di erbe popolare. Questi prodotti sono stati indicati per amplificare i livelli dell'enzima che produce il metabolita tossico NAPQI del fegato, un effetto che probabilmente sarà intensificato quando catturano sia acetaminofene che caffeina insieme, dice.

Inoltre, la gente che beve molto alcool può essere al rischio aumentato per l'interazione tossica, Nelson dice. Quello è perché l'alcool può avviare la produzione di ancora un altro enzima del fegato che produce la tossina NAPQI del fegato. I rischi sono egualmente più alti per coloro che cattura un gran numero di farmaci che combinano sia l'acetaminofene che la caffeina, che sono insieme usati spesso come rimedio alle emicranie, all'artrite e ad altre circostanze.

I ricercatori corrente stanno studiando il meccanismo da cui questa interazione tossica si presenta e sta considerando gli studi umani in futuro, essi dicono. Gli Istituti della Sanità Nazionali hanno costituito un fondo per l'animale iniziale e gli studi batterici.

http://www.acs.org/