Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

di alimenti ricchi di flavonolo possono contribuire a diminuire il rischio di cancro del pancreas

Il cibo degli alimenti ricchi di flavonolo come le mele può contribuire a diminuire il rischio di cancro del pancreas, dice un gruppo dei ricercatori internazionali.

La quercetina, che è trovata naturalmente in mele ed in cipolle, è stata identificata come uno dei flavonoli più utili nell'impedire e nella diminuzione del rischio di cancro del pancreas. Sebbene il rischio globale sia diminuito fra i partecipanti di studio, i fumatori che hanno consumato gli alimenti ricchi in flavonoli hanno avuti una riduzione significativamente maggior di rischio.

Questo studio, pubblicato nell'edizione del 15 ottobre del giornale americano dell'epidemiologia, è il primo del suo genere per valutare l'effetto dei flavonoli - composti trovati specificamente in impianti - su cancro del pancreas di sviluppo. Secondo la pubblicazione, “soltanto alcuni studi prospettivi hanno studiato i flavonoli come fattori di rischio per cancro, nessuno di cui ha compreso il cancro del pancreas. “

I ricercatori dalla Germania, dall'università delle Hawai e dall'università della California del sud hanno tenuto la carreggiata i risultati dell'ingestione e di salubrità di cibo di 183.518 partecipanti allo studio di gruppo multietnico per otto anni. Lo studio ha valutato il consumo alimentare dei partecipanti ed ha calcolato l'assunzione dei tre flavonoli quercetina, kaempferol e miricetina. Le analisi hanno determinato che l'assunzione del flavonolo ha un impatto sul rischio per sviluppare il cancro del pancreas.

L'individuazione più significativa era fra i fumatori. I fumatori con l'assunzione più bassa dei flavonoli hanno presentato con la maggior parte del cancro del pancreas. Il fumo è un fattore di rischio stabilito per il cancro del pancreas spesso interno, nota la ricerca.

Fra gli altri risultati erano che le donne hanno avute il più alta assunzione dei flavonoli totali e settanta per cento dell'assunzione del flavonolo sono venuto da quercetina, collegata al consumo della cipolla e della mela.

È creduto che questi composti possano avere effetti anticancro dovuto la loro capacità di diminuire lo sforzo ossidativo e di alterare altre funzioni cellulari relative allo sviluppo del cancro.

“A differenza di molte delle componenti dietetiche, flavonoli sono concentrati in alimenti specifici piuttosto che nei più vasti gruppi di alimento, per esempio, in mele piuttosto che in tutta la frutta,„ note lo studio della ricerca. Precedentemente, l'associazione inversa più coerente è stata trovata fra i flavonoli, particolarmente la quercetina in mele ed il cancro polmonare, come precisato in questo studio. Non altri studi epidemiologici del flavonolo hanno compreso la valutazione di cancro del pancreas.

Mentre trovati in molti impianti, i flavonoli sono trovati nelle alte concentrazioni in mele, cipolle, tè, bacche, cavolo e broccoli. La quercetina è più abbondante in mele ed in cipolle.