Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I livelli elevati di sangue di proteina C-Reattiva possono essere collegati al rischio aumentato di degenerazione maculare senile relativa all'età

I livelli elevati di sangue di proteina C-Reattiva, una sostanza collegata ad infiammazione, sembrano essere associati con un rischio aumentato per degenerazione maculare senile relativa all'età, secondo un rapporto nell'emissione di Ottobre degli Archivi dell'Oftalmologia.

Il disordine Relativo All'età della macula di invecchiamento o di degenerazione maculare senile (AMD) accade quando la macula, l'area alla parte posteriore della retina in questione nella visione marcata, si deteriora col passare del tempo. L'Infiammazione sembra svolgere un ruolo nello sviluppo di AMD, secondo informazioni di base nell'articolo. Le Proteine connesse con infiammazione, quali fibrinogeno e proteina C-Reattiva, sono state trovate nei depositi bianchi del drusen-the sotto la retina che sono un marchio di garanzia di AMD.

Sharmila S. Boekhoorn, M.D., Ph.D., del Centro Medico di ERASMUS, Rotterdam, i Paesi Bassi e colleghi ha esaminato i livelli C-Reattivi della proteina in 4.914 persone a rischio di AMD. All'esame iniziale, condotto fra 1990 e 1993, i campioni di sangue sono stati raccolti e le fotografie sono state catturate della retina. Tre esami supplementari sono stati condotti sopra una media di 7,7 anni.

Durante questo tempo, 658 persone sono state diagnosticate con AMD, compreso 561 con (fase iniziale) AMD iniziale e 97 con AMD (più avanzato) recente. Come livello C-Reattivo della proteina di una persona aumentato sopra la mediana (punto mediano) della popolazione di studio, lui o lei è diventato più probabile per sviluppare AMD.

“La Prova sta accumulando che le vie infiammatorie e immune-associate hanno un ruolo in altre malattie degeneranti connesse con l'età d'avanzamento, quali aterosclerosi ed il Morbo di Alzheimer,„ gli autori scrive. “Le componenti di Drusen sono state trovate in placche e nei depositi aterosclerotici nel Morbo di Alzheimer e AMD, l'aterosclerosi ed il Morbo di Alzheimer possono dividere parzialmente una simile patogenesi infiammatoria.„

Sulla Base di questi risultati, diminuire i livelli C-Reattivi della proteina ha potuto potenzialmente fare diminuire il rischio per AMD, la nota degli autori. “Una sostanza che può inibire selettivamente la sintesi delle proteine C-Reattiva ancora non è stata sviluppata, a nostra conoscenza,„ essi scrive. “Livelli C-Reattivi della proteina di aumento alto dell'indice di massa corporea e di Fumo. L'ingestione di alcol Moderata, le diete con un indice analitico glycemic basso e lo statin e l'uso del multivitaminico diminuiscono i livelli C-Reattivi della proteina.„ Il Fumo e l'obesità già sono conosciuti per aumentare il rischio per AMD.

http://archopht.ama-assn.org/