Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I vini rossi possono difendere contro gli agenti patogeni portati dagli alimenti

Il vino rosso è conosciuto per avere indennità-malattia multiple. I ricercatori all'università di Missouri-Colombia hanno trovato che il vino rosso può anche proteggere gli esseri umani dalle malattie portate dagli alimenti comuni.

I ricercatori Azlin Mustapha, professore associato di scienza dell'alimentazione nell'istituto universitario dell'agricoltura, alimento e risorse naturali e Atreyee Das, uno studente di laurea nel programma di scienza dell'alimentazione, stanno intraprendendo gli studi in corso esaminante gli effetti inibitori di numerosi tipi di vini rossi come pure succo di uva, contro gli agenti patogeni e batteri probiotici, che risiedono naturalmente nel tratto intestinale e possono essere utili nel combattimento, tra l'altro, ricco in colesterolo e tumori.

Hanno trovato che i vini rossi - Cabernet, lo Zinfandel e Merlot in particolare - hanno beni antimicrobici che difendono contro gli agenti patogeni portati dagli alimenti e non nocciono ai batteri naturalmente utili come i batteri probiotici.

I monocytogenes di Escherichia coli, del salmonella typhimurium, di listeria ed i pilori del H. erano fra gli agenti patogeni esaminati. Escherichia coli e la listeria possono essere interni. Mustapha ha detto i pilori di Helicobacter coinvolgere risultati di promessa, che possono essere trasmessi via alimento e l'acqua e sono la causa principale delle ulcere allo stomaco.

“Il nostro studio è un poco differente che quelli precedentemente riferiti nei media. Quegli studi promuovono il consumo moderato del vino rosso per le malattie cardiovascolari,„ ha detto. “Siamo andato un punto più lontano ed abbiamo chiesto: Se il vino rosso è già buono per le malattie cardiovascolari, che cosa circa gli agenti patogeni portati dagli alimenti„ se ottenete una malattia portata dagli alimenti e bevete il vino rosso, che la diminuzione di guida i sintomi un po'„ questo studio ha indicato che il probiotics quattro provato non è stato inibito dai vini rossi; gli agenti patogeni erano.„

Nelle prove di laboratorio, Mustapha ed il Das hanno messo a fuoco su etanolo, sui livelli di pH e sul reseveratrol, che è un fitochimico trovato nelle viti e nell'interfaccia dell'uva. Egualmente è responsabile della coloritura rossa in vini rossi. Hanno trovato che oltre ad etanolo, il pH e il reseveratrol anche possono inibire gli agenti patogeni portati dagli alimenti.

I numerosi vini bianchi egualmente sono stati provati, ma non hanno dato risultati positivi, i ricercatori hanno detto.

“Non è appena vino dell'etanolo in rosso che sia inibitorio verso gli agenti patogeni portati dagli alimenti, ma altri fattori che comprendano il pH del vino - perché i vini sono poco un acido e possibilmente i phytochemicals possono avere un effetto,„ ha detto Mustapha, notante che il succo di uva fornisce risultati simili. “Supponiamo che questi phytochemicals, reseveratrol che è quello principale, egualmente svolgano un ruolo non appena come antiossidanti ma anche possiamo avere alcune inibizioni contro gli agenti patogeni portati dagli alimenti. Ora, stiamo concentrando pricipalmente sugli effetti di reseveratrol su questi agenti patogeni.„