Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Pregabalin fa diminuire il dolore dopo la chirurgia della sostituzione del ginocchio

Il pregabalin della droga, amministrato prima e dopo la chirurgia della sostituzione del ginocchio, ha fatto diminuire significativamente il dolore paziente mentre aumentava ed accelerando la mobilità dopo la chirurgia, secondo un nuovo studio.

La sostituzione totale del ginocchio (TKR) è una delle procedure chirurgiche ortopediche più prevalenti e più dolorose. Con una popolazione di invecchiamento aumentante, il numero delle sostituzioni del ginocchio eseguite negli Stati Uniti aumentati 69 per cento dal 1997 al 2005, con procedure stimate le 314.000 di un TKR prevedute per essere fatto ogni anno negli Stati Uniti da ora al 2010. Mentre estremamente riuscita nel dolore e nell'inabilità infine di cessazione o di minimizzazione del ginocchio, la procedura può provocare la rigidezza postoperatoria del ginocchio, l'errore meccanico ed il dolore severo e cronico.

Asokumar Buvanendran, M.D., Direttore dell'anestesia ortopedica e professore associato di anestesiologia, centro medico di Rush University, Chicago, l'Illinois, ha intrapreso gli studi con 60 pazienti di TKR in due gruppi. Un gruppo ha ricevuto 300 milligrammi del pregabalin (un anticonvulsivo) due ore prima di chirurgia e 150 milligrammi due volte al giorno per i 14 giorni che seguono la chirurgia. Gli altri pazienti sono stati dati i placebi a stessi intervalli. Entrambi i gruppi hanno ricevuto il farmaco di dolore tramite un catetere epidurale durante la chirurgia e dopo chirurgia tramite ad un'unità controllata a paziente.

Lo studio ha trovato “una diminuzione significativa„ fra il pregabalin ed i gruppi del placebo nel consumo del farmaco di dolore nelle 32 ore che seguono la chirurgia a tutti i punti di tempo. Il gruppo di pregabalin egualmente ha riferito coerente i livelli di dolore fra 2 e 4 (su una scala di 1 - 10, con “10" essendo la maggior parte del severo) dopo chirurgia.

Inoltre, l'intervallo del ginocchio dei pazienti dell'ambulatorio (ROM) seguente di moto era più alto nei pazienti di pregabalin a scarico dell'ospedale: 84 gradi hanno confrontato a 76 gradi fra i pazienti non-pregabalin. A 83 gradi un paziente può scalare le scale. Secondo il Dott. Buvanendran, tipicamente richiede ad un paziente una settimana completa per raggiungere quel livello.

L'amministrazione del pregabalin “ha fatto diminuire i requisiti analgesici postoperatori mentre migliorava la funzione,„ il Dott. Buvanendran ha detto, notando che i miglioramenti della ROM sono “particolarmente importanti.„

“Quando potete camminare su e giù le scale, fa una qualità di vita enorme del ricoverato di differenza,„ ha detto. Inoltre, l'intervallo migliore di moto permette che i pazienti completino rapidamente il ripristino post-chirurgico necessario.

Fondata nel 1905, la società americana degli anestesisti è un educativo, una ricerca e un'associazione scientifica con 41.000 membri organizzati per aumentare e mantenere gli standard della pratica medica di anestesiologia e per migliorare la cura del paziente. Visualizzi il nostro sito Web a http://www.asahq.org.