Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La Clamidia rende gli uomini infertili

Una delle malattie sessualmente trasmesse più comuni può danneggiare la fertilità dei maschi Britannici.

La Clamidia che è conosciuta per pregiudicare la fertilità delle donne sfregiando e causando i bloccaggi nelle tube di Falloppio, è ora egualmente ha pensato per nuocere alla fertilità maschio danneggiando genetico sperma.

Casi del sessualmente - l'infezione trasmessa è aumentato nel REGNO UNITO dalla metà del 1990 s ed ora pregiudica più di 100,000 persone, la maggior parte di cui è nei 18 - 25 gruppi d'età.

Le figure dell'Agenzia di Tutela Della Salute pubblicate a luglio indicano un aumento di 4% nella clamidia fra 2005 e 2006, da 109.418 casi a 113.585.

La Clamidia è una malattia insidiosa perché non ha spesso sintomi ovvi e molti di coloro che verifica il positivo sono abbastanza ignari hanno l'infezione.

Un gruppo internazionale dagli Stati Uniti, dalla Spagna e dal Messico ha analizzato lo sperma da 143 uomini infertili che sono stati trovati per avere clamidia e un'altra infezione batterica più delicata ha chiamato il micoplasma.

Quando un esame vicino è stato fatto sul materiale genetico in loro spermi è stato rivelato che il livello di danno o di frammentazione del DNA nello sperma infertile degli uomini era più di tre volte più superiore a in uomini in buona salute.

Ulteriori esami hanno provato che gli uomini infettati hanno prodotto lo sperma con le anomalie più fisiche e 10% di 80% meno mobilità.

I medici poi hanno messo 95 degli uomini ed i loro partner sugli antibiotici per quattro mesi e una seconda analisi genetica alla conclusione del corso delle droghe hanno rivelato il danno del DNA nello sperma degli uomini tipicamente erano caduto da 35,7%.

Nel corso del trattamento 12,5% delle coppie hanno raggiunto una gravidanza, mentre dopo la cattura delle droghe 85,7% hanno riferito una gravidanza.

Gli scienziati sospettano che il miglioramento era il risultato di riordinare l'infezione negli uomini, poichè il danno causa in donne è spesso irreversibile.

La ricerca sarà annunciata ad una riunione della Società Americana per Medicina Riproduttiva a Washington questa settimana che.