Coronaropatia e donne

Le Donne che mangiano una dieta sana, bevono gli importi moderati dell'alcool, sono fisicamente attive, mantengono un peso sano e non fumano hanno un rischio significativamente diminuito di attacco di cuore, secondo un rapporto nell'emissione del 22 ottobre degli Archivi di Medicina Interna, una delle pubblicazioni di JAMA/Archives.

“La Coronaropatia è la causa della morte più importante e l'inabilità in donne,„ gli autori scrive come informazioni di base nell'articolo. “Malgrado un'incidenza più bassa in donne, nella mortalità in relazione con la malattia del cuore coronario e nella percentuale delle morti improvvise dalla coronaropatia senza sintomi precedenti è più alto e la tendenza del declino nell'incidenza è più lenta di negli uomini.„

Agneta Akesson, Ph.D., M.P.H., del Karolinska Institutet, Stoccolma e colleghi ha identificato i reticoli dietetici in 24.444 donne postmenopausali analizzando i questionari di frequenza dell'alimento, su cui le donne hanno fornito le informazioni su ogni quanto tempo hanno mangiato 96 alimenti comuni. “Abbiamo derivato quattro reticoli dietetici importanti: “sano„ (verdure, frutta e legumi), “Occidentale/Svedese„ (carne rossa, carne trasformata, pollame, riso, pasta, uova, patate fritte e pesce), “l'alcool„ (vino, liquore, birra ed un pò di spuntini) e “dolci„ (merci al forno, caramella, cioccolato, ostruzione e gelato dolci),„ gli autori scrivono. I Partecipanti egualmente hanno risposto alle domande circa formazione, storia della famiglia, stato di salute, uso dei farmaci, le misure dell'organismo e l'attività fisica. Quando si sono iscritti allo studio nel 1997, nessuno delle donne hanno avute la malattia di cuore, il diabete o cancro.

Sopra una media di 6,2 anni di seguito, 308 donne hanno avute un nuovo infarto miocardico (attacco di cuore); 51 di questi casi erano interni. La dieta Due digita “sano„ e “l'alcool„ - sono stati associati con un rischio diminuito per attacco di cuore.

“La dieta a basso rischio (alti punteggi per il reticolo dietetico sano) caratterizzata da un'alta assunzione delle verdure, la frutta, gli interi granuli, pesce e legumi, congiuntamente al consumo moderato dell'alcool (5 grammi di alcool al giorno o più di meno), con i tre comportamenti a basso rischio di stile di vita [non fumando, non avendo un rapporto del vita-cinorrodo di di meno che il settantacinquesimo percentile e non essendo fisicamente attivo], è stata associata con il rischio in diminuzione 92 per cento rispetto ai risultati in donne senza alcuna dieta a basso rischio ed i fattori di stile di vita,„ gli autori scrivono. “Questa combinazione di comportamenti sani, presente in 5 per cento, può impedire 77 per cento degli infarti miocardici nella popolazione di studio.„

Parecchie componenti delle frutta, delle verdure e di intero granulo-compreso fibra, vitamine antiossidanti e minerale-sono state associate con un rischio diminuito per la coronaropatia, la nota dei ricercatori. Inoltre, gli studi precedenti hanno trovato gli effetti benefici delle piccole quantità di alcool nell'impedire l'accumulazione di placca nelle arterie, in grado di contribuire ad impedire gli attacchi di cuore.

“I Nostri risultati di studio indicano che i comportamenti dietetici sani sono presenti nella popolazione,„ gli autori concludono. “Questi comportamenti dietetici insieme ad uno stile di vita e ad un peso corporeo sani possono impedire la maggior parte dei eventi di infarto miocardico.„

http://archinte.ama-assn.org/