Cuore del treno delle cellule staminali dopo attacco di cuore

A seguito di un attacco di cuore, la parte del tessuto del cuore muore. Non è ancora possibile riparare il tessuto della cicatrice che sorge come conseguenza di questo. La maggior parte dei ricercatori della cellula staminale tenta di fare le nuove celle di muscolo del cuore dalle cellule staminali.

L'inverno di Liesbeth del centro medico di Leida, tuttavia, poteva provare il concetto di usando il potenziale embrionale delle cellule umane adulte di preparare il cuore: questa terapia cellulare ha assicurato che meno tessuto morisse e che le celle restanti del cuore hanno funzionato meglio.

Lo studente di PhD ha usato “la cella derivata epicardio„ o EPDC. Questa cella svolge un ruolo cruciale durante lo sviluppo embrionale del cuore: il EPDCs embrionale fornisce alle celle per lo scheletro del tessuto connettivo del cuore e per le pareti delle arterie coronarie. EPDCs egualmente svolge un ruolo importante nella formazione di parete spessa e compatta del muscolo di cuore. Senza EPDCs, il muscolo di cuore rimane molto sottile e l'embrione morirebbe.

Le cellule umane stimolano le celle del mouse

L'inverno ha usato l'essere umano adulto EPDCs che ha estratto dall'atrio del cuore. Ha trapiantato queste celle ad un cuore del mouse che aveva sofferto un infarto. I mouse che ricevono queste celle hanno conservato una migliore funzione del cuore che i mouse senza queste celle, sia a breve termine che a lungo termine di parecchie settimane. Le cellule umane egualmente si sono assicurate che meno celle del mouse morissero fuori. Due settimane che seguono il trapianto delle cellule, i cuori trattati ha contenuto più vasi sanguigni, le celle di muscolo del cuore hanno esibito un'attività aumentata della riparazione di danno del DNA e la parete era più spessa dove l'infarto aveva accaduto. Questi risultati indicano che EPDCs ha un effetto di stimolazione quasi istantaneo sul tessuto circostante del cuore dopo trapianto.