Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nicotina ha effetti significativi sul cervello GABA

C'è un chiaro collegamento fra GABA - una sostanza chimica del sistema nervoso centrale che inibisce i neuroni nel cervello - e dipendenza del nicotina, secondo uno studio presentato all'istituto universitario americano della riunione annuale della neuropsicofarmacologia (ACNP).

I ricercatori hanno scoperto che il nicotina ha effetti significativi sul cervello GABA, un'individuazione del in grado di potenzialmente contribuire a porre freno gli effetti piacevoli di nicotina ed ad aiutare la gente a rompere la loro dipendenza a.

“Abbiamo trovato che GABA può fornire un obiettivo molto utile per le terapie di dipendenza di nicotina,„ abbiamo detto il muratore, il Ph.D., il professore associato nel centro di ricerca a risonanza magnetica nei dipartimenti di radiodiagnostica e la psichiatria di Graeme alla scuola di medicina di Yale University e ad un membro di ACNP. “GABA è appena uno di una rete complessa degli attori che promuove la dipendenza e stiamo sperando che questa ricerca infine piombo noi ai modi aiutare la gente a terminare fumare.„

Il muratore ha cercato di scoprire se gli effetti piacevoli connessi con il fumo potrebbero essere diminuiti in qualche modo. Quando il nicotina di uso della gente essi può avvertire una sensazione di ricompensa, di ansia diminuita, o di una credenza che possono mettere a fuoco più chiaro o imparare più facilmente. I ricercatori hanno voluto esplorare come un tipo specifico di neurone che rilascia la dopamina, un prodotto chimico che è stato associato con piacere, può prolungare ed intensificare gli effetti piacevoli di nicotina. Sebbene GABA inibisca quei neuroni, il nicotina funziona contro la capacità di GABA di inibire i neuroni della dopamina dopo circa 20 minuti, in modo dagli effetti piacevoli di nicotina sono prolungati.

I ricercatori hanno dato la gente che ha fumato regolarmente gli inalatori del nicotina che consegnano la stessa quantità della droga di in una sigaretta. La quantità di GABA nei cervelli degli oggetti è aumentato circa 10%, ma il cervello è stato trovato per rendere a GABA quattro volte più veloci dopo avere per mezzo degli inalatori e la tariffa di nuova generazione di GABA è rimanere alta per almeno 45 minuti. Cioè tenere l'offerta del livello dei livelli di GABA ha il potenziale di diminuire gli effetti piacevoli di fumo, in termini di durata ed intensità.

“Mentre GABA non è probabilmente la root di dipendenza di nicotina, fa parte di una rete complessa degli attori che sono coinvolgere nella dipendenza,„ muratore dice.

Un altro studio presentato alla riunione annuale di ACNP che ha esplorato il ruolo di GABA, della genetica e dei fattori ambientali nel fumo trovato che la dipendenza del tabacco è almeno 50% ha determinato dalla genetica. Per questo motivo, i ricercatori possono potere identificare le persone che sono vulnerabili a dipendenza del nicotina e poi applicare di conseguenza le strategie di prevenzione.

Per questo studio, Ming Li, il Ph.D., professore della genetica in psichiatria e neuroscienze all'università di Virginia ha reclutato più di 2000 partecipanti che rappresentano più di 600 famiglie dei fumatori. Hanno esaminato le regioni differenti sui vari cromosomi che hanno mostrato il legame a dipendenza di nicotina. Poi hanno cercato i geni di predisposizione all'interno di queste regioni che sembrano essere associate con dipendenza. Alcuni di questi sono il gene dell'sottounità 2 del ricevitore di GABA-B (GABAB2) sul cromosoma 9 ed il gene ricevitore-associato della proteina di GABA-A (GABARAP) sul cromosoma 17.

Li dice che la ricerca potrebbe avere implicazioni significative di salute pubblica perché potrebbe contribuire a porre freno le tariffe di fumo poiché i ricercatori possono potere predire chi è a dipendenza di nicotina più incline. Il tabacco è una delle sostanze più ampiamente usate; uccide ogni anno più di 435.000 Americani e malgrado l'aumento della consapevolezza del pubblico dei rischi sanitari connessi con il suo uso, poca riduzione della prevalenza di fumo è stata raggiunta negli ultimi anni in tutta la nazione.