Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli Scienziati cercano di valutare i rischi microbici nell'acqua che beviamo

È uno scenario esperto sperimentato intorno al mondo: uno scoppio di malattia gastrointestinale emerge improvvisamente in una comunità e nessuno sa da dove è venuto o fermarlo. All'inizio dello scoppio, soltanto alcuna gente è il più spesso commovente, molto la vecchia e molto la giovane.

Mentre lo scoppio peggiora, sempre più la gente si ammala e la gente che era debole o indisposta può sviluppare le complicazioni pericolose.

Tali scoppi a volte provengono da una sorgente di che la maggior parte della gente negli Stati Uniti ed altri paesi sviluppati si fida senza discussione: acqua potabile. Tuttavia, c'è molto che non sappiamo circa le cause e la probabilità della malattia portata dall'acqua e possiamo e dovremmo fare più per valutare i rischi, secondo un nuovo rapporto, Acqua Pulita: Che Cosa è Rischio Microbico Accettabile„, rilasciato dall'Accademia Americana di Microbiologia.

“Nei paesi in via di sviluppo, in cui le malattie diarroiche reclamano ogni anno approssimativamente 2 milione vite, l'accesso ad acqua pulita è una sfida seria di salute pubblica,„ dice il Segno LeChevallier della Compagnia di Servizi degli Impianti di American Water in Vorhees, New Jersey, uno degli autori del rapporto. “Fortunatamente, gli Stati Uniti ed altri paesi sviluppati sono riuscito a frenare nei più grandi problemi sanitari portati dall'acqua, ma la qualità dell'acqua è ancora una preoccupazione molto reale. Le malattie e gli scoppi Sporadici ancora accadono e possono avere un impatto serio sulla salute pubblica e sul commercio.„

Il rapporto mette a fuoco relativamente sulla valutazione del rischio microbica, un nuovo strumento per affrontare i problemi delle malattie infettive portate dall'acqua che fornisce un trattamento convenzionale per la misura dei rischi sanitari dai microrganismi patogeni.

“La valutazione del rischio Microbica è un campo evolventesi e richiede un approccio interdisciplinare e di collaborazione,„ LeChevallier spiega. “La Molto più ricerca è necessaria colmare le lacune nella nostra comprensione degli agenti patogeni portati dall'acqua e determinare la tariffa corrente della malattia portata dall'acqua.„

Il rapporto è il risultato di un colloquio riunito dall'Accademia Americana di Microbiologia nell'ottobre 2006. Gli Esperti nelle diverse materie con competenza nella qualità e nell'analisi dell'acqua - compreso microbiologia, salute pubblica, assistenza tecnica, epidemiologia, medicina e scienza dell'acqua - hanno discusso alcuni degli argomenti discutibili nella valutazione del rischio microbica, nella ricerca che potrebbero muovere il campo in avanti e nell'esigenza di addestramento aumentato e nella migliore comunicazione con il pubblico. Il rapporto è una registrazione delle loro discussioni e raccomandazioni.

Durante la situazione di scoppio, gli scienziati ed i funzionari di salute pubblica hanno molte domande da indirizzare. Quale opzione di trattamento delle acque è la cosa migliore„ Chi sono i membri più sensibili della popolazione e come può essi essere protetto„ Dove dovrebbero gli sforzi e le risorse essere diretti„ Che Cosa sono gli agenti patogeni più pericolosi trovati nell'acqua e come essi è arrivato„

La valutazione del rischio Microbica rivolge tutte queste domande offrendo un approccio formalizzato per l'identificazione dei rischi che risultano dal contatto con i microrganismi patogeni, compreso i batteri sicuri, i virus e gli eucarioti microscopici. La valutazione del rischio Microbica anche può aiutare le decisioni del management della guida, identificare i gruppi sensibili, i punti di controllo critici dell'agente patogeno del punto e l'aiuto nella valutazione dell'adeguatezza delle barriere del trattamento dell'acqua potabile.

Il rapporto descrive i metodi scientifici in questione nella valutazione del rischio microbica, indirizza le sfide correnti che affrontano questo campo evolventesi ed offre una serie di raccomandazioni, includenti:

  • Un database internazionale dell'avvenimento dell'agente patogeno in acqua potabile ed acque ambientali dovrebbe essere stabilito. Ciò informerebbe la valutazione del rischio microbica, gestione dei rischi e permette all'implementazione di efficaci iniziative di salute pubblica.

  • Un comitato consultivo di valutazione del rischio microbica indipendente con i membri sia dall'industria che dall'accademia e con la rappresentazione internazionale, dovrebbe essere montato. Questo comitato consultivo potrebbe promuovere l'uso più coerente di migliori tecniche per la valutazione dei problemi della salute pubblica e dell'acqua ambientale.

  • Il grande pubblico deve conoscere le informazioni di base sulla loro sorgente e trattamento di acqua potabile, l'esigenza degli aggiornamenti del trattamento e dei potenziamenti futuri dell'infrastruttura ed i fondamenti del rischio microbico.

  • La ricerca Supplementare è necessaria convalidare le linee guida numeriche, quale l'orientamento microbico dell'acqua del EPA di una malattia per 10.000 persone durante un anno dato. Le linee guida Numeriche sono utili, ma non possono essere adatte a tutte le esposizioni dell'acqua.

  • La valutazione del rischio Microbica deve estendere l'uso dei dati epidemiologici disponibili. Gli Studi sono necessari integrare i dati di scoppio per migliorare l'infettività microbica di preventivo nelle circostanze nell'ambiente.

http://www.asm.org/