Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori iniziano la prova di terapia genica in pazienti con il cancro di interfaccia avanzato

I ricercatori al centro del Cancro dell'Irlanda del centro medico di caso degli ospedali universitari sono i primi nella regione unire un test clinico nazionale per valutare l'efficacia di una terapia genica in pazienti con il melanoma avanzato che è mirato per aiutare un paziente 's possiede la lotta del sistema immunitario il loro cancro.

La terapia genica è definita ® Allovectin-7 ed è iniettata direttamente nel cancro mentre è ancora nell'organismo per farla sembrare estranea il sistema immunitario. Gli studi precedenti facendo uso della terapia genica hanno indicato che l'iniezione di singolo sito di cancro può preparare il sistema immunitario per combattere altre aree della malattia nell'organismo quale non sono stati iniettati con il gene.

“Le cellule tumorali si nascondono spesso dall'organismo “s che i meccanismi naturali di malattia-combattimento perché risultano dal tessuto normale e non compaiono come non Xeros al sistema immunitario,„ hanno detto Julian Kim, dal MD, dal capo dell'oncologia chirurgica e dal principale inquirente dello studio al centro medico di caso degli ospedali universitari. “La sfida nel trattamento del melanoma avanzato è di trovare un modo formare sistema immunitario di s del paziente„ per riconoscere le celle cancerogene poichè non Xeros che contribuiranno ad eliminarle. Il concetto dell'iniezione del gene in un cancro per farlo comparire come tessuto non Xeros essenzialmente crea un vaccino personale per cancro di s di ogni paziente determinato “. La speranza è che il vaccino formato di recente del cancro avvierà vari dei meccanismi naturali di risposta immunitaria di s dell'organismo„ per riconoscere ed attaccare il cancro, sia all'interno del cancro iniettato che in tutto l'organismo. „

Lo studio corrente del ® Allovectin-7 è messo a fuoco sopra i pazienti che hanno avanzato le fasi del cancro di interfaccia definito melanoma. Il melanoma è fra le diagnosi del cancro più a crescita rapida, con il numero dei nuovi casi che aumentano ad un tasso annuale di 3 - 5 per cento durante i 30 anni ultimi. Sebbene l'individuazione tempestiva del melanoma provochi molti pazienti che sono essiccati tramite rimozione chirurgica del melanoma, in una percentuale di pazienti la malattia si spargerà ad altre aree di interfaccia o degli organi. L'associazione del cancro americana stima che quello nel 2007 circa 60.000 nuovi casi del melanoma siano diagnosticati negli Stati Uniti e più di 8.000 pazienti moriranno dal melanoma, suggerente che i nuovi trattamenti quali le terapie geniche ed i vaccini siano necessari.

Il centro medico di caso degli ospedali universitari è il solo centro regionale che partecipa alla prova di terapia genica ed ha unito altri 40 centri del melanoma in tutta la nazione per terminare lo studio. i Co-ricercatori a UHCMC includono Henry Koon, MD e CJ Nock, MD. Lo studio corrente è un test clinico di fase III, dove i pazienti sono definiti a caso per essere curati con la terapia genica del ® Allovectin-7 o la chemioterapia tradizionale. Il ® Allovectin-7 precedentemente è stato amministrato oltre a 700 malati di cancro in parecchi test clinici multicentrati prima dell'inizio di questo studio. Per scoprire più informazioni su questo test clinico o altre al centro del Cancro dell'Irlanda, i pazienti sono incoraggiati alla prima visita www.melanomatrial.com. I pazienti possono anche chiamare 1-800-641-2422 o visualizzare il sito Web www.irelandcancercenter.org.

“Il centro del Cancro dell'Irlanda mira a portare le più nuove terapie ai nostri pazienti e questo nuovo studio è un esempio tipico di introdurre l'ultima ricerca nella nostra pratica clinica,„ dice Stanton Gerson, il MD, Direttore del centro del Cancro dell'Irlanda. “Siamo soddisfatti di potere offrire questa prova innovatrice di terapia genica ai pazienti nella regione di nordest dell'Ohio. „

Circa gli ospedali universitari

Con 150 posizioni in tutto l'Ohio di nordest, gli ospedali universitari risponde alle esigenze dei pazienti attraverso una rete integrata degli ospedali, dei centri del paziente esterno e dei medici di pronto intervento. Alla memoria del nostro sistema di salubrità è il centro medico di caso degli ospedali universitari. La filiale primaria della scuola di medicina di Case Western Reserve University, centro medico di caso degli ospedali universitari è domestica ad alcuni dei centri di eccellenza della ricerca e clinici più prestigiosi nella nazione ed il mondo, compresi cancro, la pediatria, la salubrità delle donne, ortopedia e spina dorsale, l'oncologia di radiazione e della radiologia, neurochirurgia e la neuroscienza, la cardiologia ed ambulatorio cardiovascolare, trapianto dell'organo e la genetica umana. La sua città universitaria principale include i bambini & l'ospedale pediatrico internazionalmente celebrati del Rainbow, allineati il più bene nel Midwest ed in primo luogo nella nazione per la cura dei neonati criticamente malati; L'ospedale delle donne di MacDonald, il solo ospedale dell'Ohio per le donne; e centro del Cancro dell'Irlanda, che tiene il più alta designazione della nazione dall'istituto nazionale contro il cancro del centro completo del Cancro.