Carico crescente dell'artrite negli Stati Uniti.

L'artrite è la maggior parte della causa comune dell'inabilità negli Stati Uniti. Nel corso dei 25 anni futuri come il baby-boom che la generazione continua ad invecchiare, il tributo di questa malattia intensificherà.

Per avere una chiara maschera del carico incombente di malattia e del suo impatto sui sistemi della sanità e della salute pubblica della nostra nazione, stimante la prevalenza di malattia - il numero della gente influenzata da qualsiasi modulo dell'artrite - è critico.

Il gruppo di lavoro nazionale di dati di artrite è stato formato per fornire una singola sorgente dei dati nazionali sulle varie circostanze reumatiche. Di supporto dagli istituti della sanità nazionali, i centri per controllo di malattie, l'istituto universitario americano della reumatologia e le fondamenta di artrite, i sui esperti nell'epidemiologia usano i migliori studi disponibili per determinare la prevalenza di malattia, valutano l'impatto potenziale di malattia ed identificano le lacune nella nostra comprensione delle tariffe di malattia, delle popolazioni e delle implicazioni sociali. Nell'emissione del gennaio 2008 dell'artrite & del reaumatismo (http://www.interscience.wiley.com/journal/arthritis), il gruppo presenta il suo ultimo rapporto sullo stato di disturbo dell'artrite in America.

Sulla base delle analisi dei preventivi della popolazione dall'Ufficio censimento, delle risposte dalle indagini nazionali e dei risultati da massa di studi a livello comunitario attraverso il paese, il gruppo di lavoro nazionale di dati di artrite offre un'istantanea sconvolgente dei 2005 (e futuro) carichi dell'artrite. Alcuni risultati chiave dello studio includono:

  • Artrite globale: Più di 21 per cento degli adulti degli Stati Uniti - oltre 46 milione di persone - fa diagnosticare l'artrite o l'altro stato reumatico da un medico. Quasi due terzi dei pazienti di artrite sono più giovani di 65. Più di 60 per cento sono donne. Le tariffe di malattia sono simili per i bianchi e gli afroamericani e più superiore alle tariffe per i latino-americani. Da ora al 2030, il numero della gente con l'artrite è aggettato aumentare a quasi 67 milioni - un aumento di 40 per cento.
  • Osteoartrite (OA): Quasi 27 milione Americani soffrono da OA, il tipo più comune di artrite, un aumento dai 21 milione stimato nel 1990. Aumentando con l'età, la prevalenza di OA egualmente pregiudica frequentemente le mani e le ginocchia delle donne degli uomini e degli afroamericani più frequentemente dei bianchi.
  • Artrite reumatoide (RA): Questa malattia infiammatoria di confusione e distruttiva pregiudica 1,3 milione adulti, giù dal preventivo 1990 di 2,1 milioni--in parte dovuto i criteri di classificazione più restrittivi ma anche a causa di un calo reale nella prevalenza. Le tendenze indicano che l'età media della diagnosi è aumentato costantemente col passare del tempo, suggerendo che il RA stia trasformandosi in in una malattia degli adulti più anziani.
  • Gotta: Nel 2005 approssimativamente 3 milione Americani hanno avuti nel 1990 gotta nei 12 mesi precedenti, dal preventivo di 2,1 milioni. Un'artrite infiammatoria collegata ad acido urico elevato nel sangue, gotta tende ad essere più prevalente fra gli uomini più anziani e più prevalente in maschi afroamericani più anziani che in maschi bianchi o ispani più anziani.
  • Artrite giovanile: Sulla base dei dati recenti dalle visite ambulatorie pediatriche di cura, i 294.000 bambini stimati fra le età di infanzia e 17 sono influenzati dall'artrite o da altre circostanze reumatiche.
  • Il rapporto egualmente comprende 2005 i preventivi di prevalenza per la fibromialgia, gli spondylarthritides, il lupus eritematoso sistemico, la sclerosi sistematica, la sindrome di Sjögren, la sindrome del tunnel carpale, dolore al collo ed arretrato e arterite delle cellule gigante/reumatica di polymyalgia.

“Misurare la prevalenza dell'artrite posa molte sfide,„ riconosce il portavoce di gruppo di lavoro di dati di artrite ed il membro nazionali, il Dott. Charles G. Helmick. Per cominciare, alcune circostanze sono episodiche ed altre non hanno definizione standard di caso. Inoltre, i preventivi per alcune circostanze reumatiche contano sui piccoli o più vecchi studi con i risultati che non potrebbero applicarsi alla popolazione corrente degli Stati Uniti. Tuttavia, questo rapporto chiama l'attenzione all'alta prevalenza dell'artrite nazionale ed il carico crescente sistemi di salute pubblica e non solo sui nostri di sanità, ma anche sull'industria e sulla società americane.