Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuovo gene identificato per trombosi venosa cerebrale

I ricercatori hanno identificato un nuovo gene collegato a trombosi venosa cerebrale, una circostanza che causa i coaguli di sangue nei filoni del cervello che può piombo per segnare.

La circostanza è più comune in giovani e donne di mezza età. La ricerca è pubblicata nell'emissione della neurologia, il giornale medico dell'8 gennaio 2008 dell'accademia americana della neurologia.

Lo studio ha paragonato 78 persone a trombosi venosa cerebrale in Germania a 201 gente in buona salute. I ricercatori hanno trovato che una variante del gene chiamato fattore XII C46T è più comune nella gente con trombosi venosa cerebrale che in gente in buona salute. Complessivamente 16,7 per cento di quelli con trombosi venosa cerebrale hanno avuti la variante del gene, confrontata a 5,5 per cento di quelle senza la circostanza.

I risultati erano gli stessi dopo avere registrato per ottenere i fattori che potrebbero pregiudicare la coagulazione di sangue, quali l'età, il genere, il fumo e l'uso degli anticoncezionali orali.

“Questi risultati devono essere confermati, ma sembra che la gente con trombosi venosa cerebrale dovrebbe essere esaminata a questo gene e dovrebbe essere considerata per uso del farmaco d'assottigliamento di sangue impedire i coaguli di sangue futuri,„ ha detto lo studio l'autore Christoph Lichy, MD, dell'università di Heidelberg in Germania.

Altre varianti genetiche egualmente sono state collegate a trombosi venosa cerebrale.

La trombosi venosa cerebrale è uno stato raro che è la causa di meno di un per cento dei colpi e di altri disordini cerebrovascolari, ma provoca la morte circa 10 per cento del tempo.

I sintomi comprendono le emicranie, gli attacchi, i problemi visivi ed i problemi sensitivi e del motore. Oltre ai fattori genetici, altri fattori che possono causare la trombosi venosa cerebrale includono la lesione alla testa, l'infezione e determinate droghe.