Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I mirtilli rossi combattono le infezioni di apparato urinario

Succo di mirtillo rosso, lungamente dissed come un mero rimedio piega ad alleviare le infezioni di apparato urinario in donne, definitivo sta ottenendo un certo rispetto.

I ringraziamenti a prof. Itzhak Ofek, un ricercatore alla facoltà del Sackler dell'università di Tel Aviv di medicina, il mondo ora sanno che la scienza supporta il folclore. La ricerca di prof. Ofek sulla bacca acida durante le due decadi scorse indica che il suo succo effettivamente combatte le infezioni di apparato urinario.

E, ha scoperto, la bevanda rossa di rinfresco ha qualità medicinali supplementari pure. Prof. Ofek ha trovato che il succo di mirtillo rosso presenta i beni antivirali contro l'influenza, può impedire le intercapedini e diminuisce il reoccurrence delle ulcere gastriche. Infelicemente per la metà della razza umana, tuttavia, la nuova ricerca ha pubblicato questo anno nella nutrizione molecolare del giornale & nella ricerca alimentare sulle ulcere, suggerisce che, come le infezioni di apparato urinario, la potenza curativa dei mirtilli rossi si applicasse soltanto alle donne.

Medicinale “teflon„

I beni curativi notevoli in mirtilli rossi provengono da una molecola pesante conosciuta come materiale non-dialyzable o NDM. Questa molecola, isolata da prof. Ofek ed i suoi colleghi, sembra ricoprire alcune superfici corporee di risparmio di temi del tipo di teflon, impedente infezione-causando gli agenti mettere radici.

Sorprendente, NDM sembra non avere effetto su alcuni di buoni batteri nei nostri organismi, dice prof. Ofek. La sua ricerca seminale sull'oggetto, in collaborazione con prof. Nathan Sharon dall'istituto di Weizmann, è comparso nel giornale medico principale del mondo, New England Journal di medicina, nel 1991. “Abbiamo capito che c'fosse qualcosa in succo di mirtillo rosso che non lascia le infezioni aderire alla vescica di una donna,„ prof. Ofek dicesse. “Abbiamo calcolato che era un inibitore specifico e che ci siamo rivelati questo essere il caso.„

Un colluttorio unico

Dopo che 1991 lo studio, prof. Ofek ha congetturato che se i mirtilli rossi potessero proteggere dall'invasione batterica nella vescica, “potrebbero farlo meraviglie altrove„„ hanno catturato il banco di domanda dell'università di Tel Aviv di odontoiatria ed insieme a prof. Ervin Weiss, hanno fornito i risultati positivi.

“Abbiamo trovato che NDM inibisce l'aderenza dei batteri orali alle superfici del dente e di conseguenza abbiamo diminuito il caricamento batterico che causa le intercapedini nella bocca,„ diciamo prof. Ofek. “E dopo un test clinico, abbiamo formulato un colluttorio basato sui mirtilli rossi che è stato brevettato dall'università di Tel Aviv.„

Dalla bocca al Midsection

Ma prof. Ofek non era contento fermarsi alle intercapedini. Lavorando con prof. Ervin Weiss e prof. Zichria Rones al banco medico e dentario di Hadassah, ha trovato che NDM inibisce il virus di influenza dal fissare alle celle ed alle infezioni sperimentali impedite di influenza nei modelli animali.

Recentemente, prof. Ofek ha collaborato con il Dott. Haim Shmuely, un medico residente all'ospedale di Beilinson e conferenziere all'università di Tel Aviv, per trovare che il mirtillo rosso egualmente inibisce due terzi dei batteri “non sani„ che aderisce alle celle gastriche, che piombo alle ulcere.

“I risultati erano molto interessanti,„ dice prof. Ofek. “Mirtillo rosso contribuito per diminuire il caricamento del questo batteri, pilori di Helicobacter, nell'intestino. Congiuntamente agli antibiotici, ha diminuito le ulcere di ripetizione da circa 15 per cento a circa 5 per cento.„

Signore soltanto

L'uno svantaggio a questa ricerca è che soltanto sostiene per le donne, mostrando ancora una volta l'affinità del mirtillo rosso per la femmina. “L'intero affare con i mirtilli rossi sembra essere orientato a femminile,„ ammette prof. Ofek.

Continua, “il messaggio netto è che Dio ha creato questa frutta con un materiale polifenolico. Ancora non conosciamo la sua formula chimica, ma sembra mirare ad una frazione dei batteri e dei virus.„

Oggi, un gruppo di ricerca del mirtillo rosso formato dagli scienziati dall'altro lato dell'Israele ed intestato dai professor Ofek e Weiss, sta studiando le potenze curative della bacca. Recentemente, è stato trovato che il mirtillo rosso NDM può anche fungere da agente anticancro. I metodi di ricerca scientifica dietro la ricerca sono stati brevettati dall'università di Tel Aviv.

La raccomandazione di prof. Ofek è che le donne bevono due vetri un il giorno per trattare determinate infezioni. E perché “c'è ancora così tanto non sappiamo circa i mirtilli rossi, lo suggerirei che gli uomini egualmente bevessero due vetri un il giorno,„ concludo.