Nuove bugne circa il ruolo BRCA1 nel cancro al seno

Il ruolo recentemente scoperto di un gene del cancro al seno nella riparazione del DNA nocivo può contribuire a spiegare perché le donne che ereditano una copia mutata del gene sono al rischio aumentato per sviluppare sia il petto che il cancro ovarico.

La scoperta anche ha potuto piombo alle terapie più efficaci per le donne con e senza le copie mutate del gene BRCA1, secondo uno studio piombo dai ricercatori del centro medico di Duke University.

“Da quando è stato scoperto nel 1994, BRCA1 ed il suo ruolo nell'impedire e nel causare il cancro intensamente è stato studiato e la nostra ricerca rappresenta un pezzo importante del puzzle,„ ha detto il Bennett di Craig, il Ph.D., un ricercatore nel Department di duca di chirurgia ed il principale inquirente su questo studio. “Questo studio ha identificato un meccanismo importante da cui BRCA1 entra in gioco quando DNA -- la base per tutta la funzione delle cellule -- è danneggiato. Abbiamo indicato che questa teoria sostiene non appena nei modelli scientifici ma in celle di cancro al seno umane pure.„

I risultati compaiono nell'edizione online del 16 gennaio 2008 del giornale PLoS UNO. Lo studio è stato costituito un fondo per dal dipartimento della difesa degli Stati Uniti, dagli istituti della sanità nazionali e dall'associazione italiana per la ricerca su Cancro.

Il lievito in primo luogo guardato dei ricercatori per dimostrare che una via molecolare che è particolarmente suscettibile di influenza BRCA1 è egualmente determinante per la funzione normale delle cellule.

“La via che BRCA1 abbiamo scoperto direttamente è compresa con il trattamento critico di trascrizione, in cui il RNA funge da messaggero fra DNA e la fabbricazione delle proteine,„ Bennett ha detto.

Il danno del DNA è un risultato normale dell'esposizione agli agenti ambientali, quali gli agenti cancerogeni e la risposta a questo danno può essere influenzata tramite altri trattamenti umani normali quale invecchiamento e cambiamenti ormonali, Bennett ha detto. È che cosa accade alla trascrizione del RNA dopo che il danno si presenta in DNA che è BRCA1-dependent.

“Abbiamo trovato che atti BRCA1 insieme a trascrizione per individuare danno del DNA e per segnalare la cella per ripararsi,„ Bennett ha detto. “Quando BRCA1 non funziona correttamente, come quando è mutato, il danno del DNA rimane non-riparato ed il cancro può accadere.„

I ricercatori hanno applicato i loro risultati in lievito alle celle di cancro al seno umane, con gli stessi risultati.

“Il fatto che potevamo duplicare i nostri risultati in celle di cancro al seno umane è enorme importante,„ ha detto il Bennett. “Il lievito è un organismo di modello meraviglioso che è stato usato per fare le scoperte significative in molti settori scientifici e medicina, compreso Parkinson ed i morbi di Alzheimer, ma la capacità di ripiegare i risultati in cellule umane è tasto.„

Il Bennett ha detto che la scoperta stenderà il fondamento per indagine successiva del ruolo di BRCA1 e possibilmente piombo alle nuove strategie terapeutiche che mirano ai geni o ai prodotti della proteina all'interno di questa via.

Le donne che hanno ereditato una mutazione BRCA1 hanno fino ad un rischio di 80 per cento di sviluppare il cancro al seno nella loro vita ed alle loro sono egualmente a rischio di sviluppare la malattia alle età molto più giovani che le donne senza la mutazione, secondo l'associazione del cancro americana. Il loro rischio per sviluppare il cancro ovarico è circa 40 - 50 per cento, confrontati a appena al disopra un per cento per la popolazione in genere. La mutazione è trovata il più spesso in donne con orientale - l'origine ebrea europea, ma può essere trovata in donne di tutta la corsa.

“Qualche giorno spereremo che questa ricerca piombo allo sviluppo di più modi efficaci di curare le entrambe donne che hanno ereditato una copia mutata del gene BRCA1 e coloro che non ha,„ Bennett ha detto.