Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Livello ottimale di ansia

L'ansia ottiene molta cattiva stampa. Abitando sulla quantità negativa può piombo allo sforzo e disordini e fobie di ansia cronici, ma evolutionarily parlando, l'ansia tiene un certo valore funzionale.

In esseri umani, imparare evitare il danno è necessario non solo per la sopravvivenza di fronte alle minacce di base (quali i predatori o l'alimento marcio), ma anche per la prevenzione il sociale più complesso o delle minacce economiche (quali i nemici o gli investimenti discutibili).

Un gruppo degli psicologi alla Stanford University ha identificato una regione del cervello, l'isola anteriore, che gioca un ruolo chiave nel danno di predizione ed anche l'apprendimento evitarlo. In un nuovo studio, Gregory Samanez-Larkin ed i colleghi hanno scandito i cervelli degli adulti in buona salute mentre hanno anticipato la moneta perdente.

Gli adulti con la maggior attivazione della loro isola mentre prevedevano una perdita finanziaria erano migliori all'apprendimento evitare le perdite finanziarie in un gioco separato parecchi mesi più successivamente. Per contro, i partecipanti con i bassi livelli di attivazione dell'isola si sono divertiti che imparano evitare le perdite ed hanno perso più moneta nella cacciagione di conseguenza.

Per questi oggetti, i livelli elevati dell'attivazione dell'isola li hanno aiutati ad imparare evitare i mesi di perdite più successivamente. Tuttavia, i ricercatori hanno trovato che l'eccessiva attivazione dell'isola potrebbe provare problematico. La ricerca precedente ha indicato che quella gente che è cronicamente spaventoso ed ansioso abbia reticoli anormali dell'attivazione dell'isola. Così, mentre la gente con eccessiva attività dell'isola è a rischio dei disordini psicologici come ansia e le fobie, i livelli elevati dell'attivazione dell'isola nell'intervallo normale possono permettere che la gente eviti le situazioni potenzialmente nocive.

I risultati, che compaiono nell'emissione di aprile di scienza psicologica, un giornale dell'associazione per scienza psicologica, si dirigono verso un livello ottimale di ansia. Mentre una quantità sana di ansia accorda un certo valore di sopravvivenza, troppo può piombo all'eccessiva preoccupazione ed alle circostanze cliniche. Ciò può contribuire a spiegare perché i tratti ansiosi persistono nella dotazione genetica dell'umanità, proprio mentre le minacce ambientali variano sopra le età.