Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

U.S. Atto genetico di non discriminazione dei passaggi del congresso

La Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato oggi la legge genetica di non discriminazione (GINA) di informazioni da un voto di 414-1, costruente sullo slancio del voto unanime della settimana scorsa del senato.

La coalizione per l'imparzialità genetica (www.geneticfairness.org), che ha funzionato per 13 anni verso il passaggio della legislazione per eliminare l'uso improprio di informazioni genetiche, oggi ha applaudito i membri del congresso per agire su questa fattura importante.

“Infine, ognuno con DNA può celebrare il passaggio di GINA in entrambe le camere del congresso durante la stessa sessione,„ ha detto Sharon Terry, Presidente della coalizione e CEO di Alliance genetico (www.geneticalliance.org). “Siamo tutti così riconoscenti ai nostri campioni nella Camera per la loro perseveranza e dedica. Ora esaminiamo verso la firma di GINA legge.„

Questa legislazione sarà la prima per proibire i datori di lavoro e gli assicuratori sanitari dal discriminare contro le persone in base alle loro informazioni genetiche.

“GINA sarà i primi diritti civili agisce passata dal congresso durante quasi 20 anni,„ ha detto Jeremy Gruber, Direttore legale per l'istituto nazionale di Workrights. “Questo segni la prima volta in cronologia del nostro paese che la legislazione è stata passata per proteggere da distinzione genetica prima che sia profondamente radicata nel fabbricato stesso della nostra società.„

“Con il passaggio federale atteso da tempo di GINA, i ricercatori ed i clinici possono ora attivamente incoraggiare gli Americani a partecipare ai test clinici senza il timore di distinzione genetica,„ ha detto Joann Boughman, il Ph.D., vice presidente esecutivo della società americana della genetica umana (ASHG) (www.ashg.org). “Ancora, nell'ambito della protezione federale fornita da GINA, i professionisti di sanità potranno raccomandare il test genetico appropriato ed i processi di vagliatura non appesantiti dal timore di distinzione basato sopra i risultati.„

Il 24 aprile, il senato ha passato una versione identica della fattura (S. 358) da un voto di 95-0. La Casa Bianca ha segnalato che la sua volontà di firmare GINA in legge ed in una cerimonia di firma sarà preveduto presto.

La coalizione per l'imparzialità genetica è un'alleanza delle organizzazioni dell'avvocatura, dei professionisti del settore medico-sanitario e dei leader del settore che lavorano per istruire i responsabili della politica congressuali circa l'importanza delle protezioni legali per informazioni genetiche e per assicurare il passaggio della legislazione genetica significativa di non discriminazione di informazioni.

La coalizione per l'imparzialità genetica piombo vicino: Alliance genetico, Affymetrix, accademia americana di pediatria, società americana della genetica umana (www.ashg.org), Brown University, Hadassah, società nazionale dei consulenti genetici e dell'istituto nazionale di Workrights.