Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Bambini dagli embrioni congelati meno probabilmente da essere prematuri

Uno studio Danese ha trovato che i bambini di IVF sopportati dagli embrioni che sono congelati sono meno probabili essere di peso scarso o prematuri che quelli concepito durante i cicli freschi del trattamento.

Gli embrioni Congelati sono sciolti prima che siano usati e ci sia stato una certa preoccupazione nel passato che metodo di congelamento possibilmente danneggia l'embrione in qualche modo.

I ricercatori hanno trovato che il peso alla nascita medio di quei bambini era 200g più di in fresco-embrione IVF ed essi dica che l'uso degli embrioni congelati potrebbe presto essere accettato come procedura completamente sicura che può essere seguita più frequentemente.

Il gruppo piombo da Anja Pinborg, dell'Ospedale Universitario di Copenhaghen, dice che i risultati sono importanti perché le donne sempre più sono incoraggiate ad usare un embrione fresco per evitare le nascite multiple e congelare tutti gli altri prodotti più successivamente nel procedimento per uso.

Il Dott. Pinborg dice che è altamente improbabile che congelarsi abbia migliorato la salubrità degli embrioni e una spiegazione possibile potrebbe essere che i pazienti che hanno congelato gli embrioni erano generalmente giovani donne con una buona prognosi ed anche che gli embrioni di qualità scadente erano più probabili morire durante il trattamento di disgelo.

Il Dott. Pinborg ha presentato la ricerca alla Società Europea della conferenza Umana dell'Embriologia e della Riproduzione a Barcellona questa settimana e che dice che i risultati stanno rassicurando.

Un Altro gruppo dei ricercatori dall'Yale University egualmente alla conferenza dice che gli indici di successo di IVF potrebbero essere migliorati vicino fino a 15 per cento con “un indice analitico di attuabilità„ per selezionare gli embrioni con la migliore probabilità di una gravidanza sana.

La nuova “prova di forma fisica„ può predire apparentemente quali embrioni di IVF impianteranno nell'utero fino a 70 per cento del tempo ed è una procedura non invadente fatta dalle culture sviluppate in laboratorio.

Il gruppo dice la tecnologia, conosciuta come il metabolomics, dovrebbe essere pronto per uso molto diffuso in due - tre anni e potrebbe trasformarsi in in una parte sistematica del trattamento di fertilità.