Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I bambini che passano più tempo all'aperto sono meno probabili sviluppare la miopia

I ricercatori dell'università di Sydney hanno suggerito che i bambini che passano più tempo all'aperto fossero meno probabili sviluppare la miopia.

Ciò che trova può fornire la base di un'iniziativa di salute pubblica per impedire lo sviluppo della miopia in bambini piccoli ed in adolescenti.

Allo lo studio fondato NHMRC della miopia di Sydney era un grande studio scolastico oltre di 4.000 studenti di anni 1 e 7 da 55 banchi situati attraverso l'area metropolitana di Sydney.

Ogni bambino ha avuto un esame di occhio completo ad una clinica oftalmica. La misura accurata degli errori rifrangenti (miopia, ipermetropia ed astigmatismo) è stata effettuata facendo uso di un regime della norma internazionale del collirio, simile a quello adottato in WHO recente patrocinato studia.

Il Dott. Kathryn Rosa della facoltà delle scienze di salubrità, università di Sydney, ha detto: “I nostri risultati indicano che l'effetto protettivo di tempo speso all'aperto persiste anche se un bambino sta facendo molto lavoro vicino come lettura e studio.

“La televisione che guarda e che per mezzo dei computer sembra avere scarso effetto sullo sviluppo degli errori rifrangenti. Il nostro confronto recentemente pubblicato dei bambini cinesi di pari età da Sydney e da Singapore ha mostrato la stessa tendenza.

“I risultati di questo studio sono coerenti con uno studio americano che ha trovato che lo sport all'aperto era protettivo, comunque il nostro studio indica che la funzionalità cruciale sta essendo all'aperto indipendentemente dall'attività state facendo.„

Uno dei ricercatori principali, il professor Paul Mitchell del centro per " Vision Research " e millennio di Westmead istituisce, detto: “Quasi 80% di tutti i bambini invitati a partecipare allo studio iscritto per fare i loro provare occhi, che è importante da assicurarsi che i nostri risultati si applichino a tutti i bambini.„

La prevenzione della miopia è importante per salubrità futura dell'occhio, evitando le tariffe aumentate della cataratta e del glaucoma nell'età adulta e, nei casi dell' alta miopia, nel danno visivo irreversibile possibile. Promuovendo l'attività all'aperto ai genitori ed alle famiglie e comprendere gli inseguimenti più all'aperto nei curricula del banco, hanno potuto essere una misura importante di salute pubblica per evitare lo sviluppo della miopia.

Questo messaggio di salute pubblica sarebbe particolarmente pertinente in quei paesi in cui le tariffe della miopia in bambini sono molto alte, quali in Singapore e Taiwan. Questa strategia egualmente sarebbe compatibile con il messaggio di salute pubblica sull'importanza di attività fisica relativamente all'obesità di infanzia.