Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Genentech annuncia che studio di fase III di Avastin più la chemioterapia nel tumore del colon ausiliario continuerà

Genentech, Inc. oggi ha annunciato che è stato informato dal progetto ausiliario chirurgico nazionale delle viscere e del petto (NSABP) che uno studio in corso di fase III (NSABP C-08) di Avastin (bevacizumab) più la chemioterapia in pazienti con il tumore del colon della fase iniziale continuerà come previsto.

La decisione Del NSABP per continuare la prova è stata basata su una raccomandazione da un comitato di monitoraggio indipendente di dati (DMC) dopo un'analisi provvisoria prevista.

Gli studi di 2.710 pazienti stanno intraprendendi dal NSABP e sono patrocinati dall'istituto nazionale contro il cancro. L'indipendente DMC è responsabile del video la sicurezza e dell'efficacia pazienti come pure della raccomandazione se fermare o continuare la prova. Genentech prevede i risultati finali da NSABP C-08 del 2009.

NSABP C-08 è uno studio ripartito le probabilità su e multicentrato di fase III destinato per valutare l'effetto della chemioterapia di FOLFOX (5-fluorouracil, leucovorin e oxaliplatino) con o senza Avastin sulla sopravvivenza sana in pazienti con le fasi resecata II o III adenocarcinoma del colon. La prova sta conducenda soprattutto negli Stati Uniti. I pazienti iscritti allo studio del due-braccio sono stati ripartiti con scelta casuale dopo che l'ambulatorio per ricevere FOLFOX da solo per sei mesi o Avastin congiuntamente a FOLFOX per sei mesi ha seguito dai sei mesi supplementari di monoterapia di Avastin. La sopravvivenza globale è un punto finale secondario dello studio.

Alla società americana della riunione annuale clinica 2008 dell'oncologia, Allegra et al. ha presentato i dati provvisori della sicurezza da NSABP C-08 che ha mostrato gli eventi non nuovi o inattesi della sicurezza nel braccio di Avastin. L'incidenza delle morti in relazione con non era simile fra le armi del trattamento e nessun importante crescite nella perforazione (GI) gastrointestinale, emorragia, eventi trombotici arteriosi o venosi o morti sono stati osservati nel braccio di Avastin. L'analisi ha mostrato gli eventi che si sono presentati più spesso nel Avastin più il grado incluso braccio 3 della chemioterapia o maggior ipertensione (12,7 per cento contro 1,8 per cento), complicazioni curative della ferita (1,7 per cento contro 0,3 per cento), dolore (6,9 per cento contro 3,4 per cento), proteinuria (0,9 per cento contro 0,2 per cento) e classificano 2 o la maggior neuropatia sensitiva (49,4 per cento contro 43,2 per cento).