Un Altro scoppio di influenza aviaria in Tailandia ha autorità sull'alta allerta

Un pollo morto su un'azienda agricola del cortile in Tailandia del Nord ha segnalato un altro scoppio di influenza aviaria e viene sei mesi dopo il paese si è dichiarato esente dalla malattia.

Secondo il Ministero della Tailandia dell'Agricoltura, il virus H5N1 è stato trovato nell'uccello su un'azienda agricola del indigeno-pollo nella provincia nordica di Sukhothai ed ha provocato selezionare delle centinaia più polli nell'area.

Fin qui non ci sono rapporti del malato di caduta della gente dall'influenza aviaria, ma i funzionari dicono l'area sarà riflessa molto attentamente per il mese prossimo e dicono che il caso è stato riferito all'Organizzazione di Salute degli Animali del Mondo.

Tutti E 17 i polli indigeni all'azienda agricola erano stati selezionati per impedire la malattia che si sparge - cinque polli all'azienda agricola sono morto la settimana scorsa ed i funzionari della sanità hanno dichiarato l'area vicino all'azienda agricola infettata una zona di scoppio di influenza aviaria per facilitare le operazioni di controllo di malattie.

Ciò è il terzo scoppio di caso di influenza aviaria questo anno in Tailandia - gli altri due erano nel distretto del Chumsaeng di Nakhon Sawan e nel sotto-distretto dei Lek del Sak di Phichit a gennaio.

La Tailandia, l'esportatore quarto maggiore del mondo di pollame, ha macellato milioni di uccelli per fermare la diffusione di influenza aviaria e le esportazioni congelate del pollame si pensano che essere sospese e sorveglianza aumentino per quanto riguarda influenza aviaria è più attivo nella stagione fredda.

Poiché il primo scoppio del paese nel gennaio 2004 più di 60 milioni è morto o è stato selezionato, 25 persone sono state infettate dal virus e 17 sono morto.