Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori sviluppano “l'ospedale da campo su un chip„

Il campo di battaglia del futuro può reagire diversamente alle lesioni di combattimento, fornenti il trattamento istantaneo ai soldati feriti anche prima che un'erba medica raggiunga il loro lato.

Impossibile? Non se i ricercatori alle università dai lati opposti del paese riescono a creare “un ospedale da campo su un chip„ - un sistema indossato da ogni soldato che individuerebbe una lesione ed automaticamente amministra il farmaco giusto. La sopravvivenza delle ferite del campo di battaglia dipende spesso al livello di trattamento nei primi 30 minuti.

Evgeny Katz della Clarkson University Potsdam, in N.Y. e Joseph Wang dell'università di California, San Diego, dividerà un quadriennale, concessione $1,6 milioni dall'ufficio della ricerca navale per creare l'ospedale da campo alta tecnologia.

Il sistema automatizzato dell'senso-e-ossequio continuamente riflette il sudore, gli strappi o il sangue di un soldato per i biomarcatori che segnalano le lesioni comuni del campo di battaglia quali il trauma, la scossa, il trauma cranico o la fatica e poi automaticamente amministrano il farmaco adeguato.

Katz piombo un gruppo dei ricercatori che stanno lavorando a creare gli enzimi che possono misurare i biomarcatori e fornire la logica necessaria per fare un insieme limitato delle diagnosi basate su parecchie variabili biologiche.

“Già abbiamo progettato i bioelectrodes e celle del combustibile biologico che rispondono ai segnali biochimici multipli in un modo di logica,„ dice Katz, ricercatore co-principale sul progetto. “In futuro potremmo prevedere le unità impiantabili gestite i segnali fisiologici e rispondendo ai bisogni di un organismo, considerevolmente un essere umano.„

Katz, che ha unito la facoltà di Clarkson due anni fa dall'università ebraica di Gerusalemme, tiene la presidenza dotata Kerker di Milton di scienza coloida a Clarkson. La sua ricerca corrente è una continuazione di lavoro cominciata prima dell'aggiunta della facoltà di Clarkson.

Wang, ricercatore principale sul progetto, dirigerà un gruppo nanoengineering a San Diego che svilupperà un sistema come minimo dilagante affinchè l'organismo del soldato elabori le informazioni di biomarcatore, per sviluppare una diagnosi e per cominciare ad amministrare i farmaci adeguati.

“Poiché la maggior parte delle morti del campo di battaglia si presenta nei primi 30 minuti dopo la lesione, la diagnosi ed il trattamento rapidi sono cruciali per il miglioramento del tasso di sopravvivenza di soldati danneggiati,„ dice Wang.

Wang e Katz sperano che il sistema risultante dell'senso-e-ossequio di enzima-logica rivoluzioni il video ed il trattamento dei soldati danneggiati e piombo ai forti progressi nel loro tasso di sopravvivenza.