Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Timore dell'ipoglicemia una barriera all'esercizio per i diabetici di tipo 1

Secondo un nuovo studio, pubblicato nell'emissione di novembre di cura del diabete, una maggioranza dei diabetici evita l'attività fisica perché si preoccupano per dall'l'ipoglicemia indotta da esercizio (zucchero di sangue basso) e le conseguenze severe compreso perdita di coscienza.

Malgrado i vantaggi ben noti dell'esercizio, configurazioni di questo le nuove studio sulle indagini precedenti che hanno trovato più di 60 per cento dei diabetici adulti non sono fisicamente attive.

“I nostri risultati hanno confermato il nostro sospetto clinico,„ dica il Dott. Rémi Rabasa-Lhoret, il co-author dello studio, un professore alla facoltà di Université de il Montréal di medicina e ad un endocrinologo al centro de l'Université de più hospitalier Montréal (AMICO). “L'esercizio si è rivelato migliorare la salubrità e si presupporrebbe che i diabetici rimanessero attivi. Eppure i nostri risultati indicano che i diabetici di tipo 1, tanto come il grande pubblico, non stanno completamente bene con l'esercizio.„

Mancanza di comprensione del metabolismo dell'insulina

Cento adulti, 50 donne e 50 uomini, con il diabete di tipo 1 hanno risposto ai questionari per valutare le loro barriere ad attività fisica. Il più grande timore era ipoglicemia ed altre barriere hanno compreso l'interferenza con orario di lavoro, la perdita di controllo sopra il diabete ed i bassi livelli di forma fisica.

Una volta interrogati più ulteriormente, soltanto 52 dei partecipanti dimostrati si appropriano la conoscenza di come l'insulina è metabolizzata ed elaborata. Quelle persone che il meglio capito come l'insulina funziona nel loro organismo è stato indicato per essere meno spaventoso di attività fisica. Tale conoscenza è essenziale per adattare l'ingestione di cibo e/o dell'insulina per impedire l'ipoglicemia indotta dall'esercizio.

“Il nostro studio è stato lanciato per trovare i modi rendere i diabetici più sani e che suggerisce che c'fosse uno spazio importante nelle informazioni e supporto richiesto da questi pazienti,„ dice Anne-Sophie Brazeau, autore principale e studente di laurea al Université de Montréal. “I programmi hanno teso un'attività fisica aumentante fra il tipo 1 che i diabetici adulti devono comprendere gli atti specifici impedire l'ipoglicemia.„

“Egualmente abbiamo trovato che le persone con il più grande timore di attività fisica hanno avute il controllo più difficile del loro diabete,„ diciamo il Dott. Hortensia Mircescu, il co-author dello studio, un professore alla facoltà di Université de il Montréal di medicina e ad un endocrinologo dell'AMICO. “La formazione è particolarmente pertinente per questo gruppo.„