Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Incolpi dei vostri geni: perché qualche gente ottiene più malata per più lungamente

La gente con determinato combinations* ad alto rischio del gene è otto volte più probabile da soffrire da una malattia severa e prolungata quando hanno un'infezione, secondo l'università di ricercatori del New South Wales (UNSW).

Questo gruppo di persone è sensibilmente più probabile avere una malattia intensa durante la fase acuta di un'infezione - quando la febbre, i dolori ed il dolore direzione - per segnalare l'inizio della risposta immunitaria dell'organismo.

Per contro, i ricercatori hanno trovato che qualche gente ha avuta una combinazione del gene che le ha rese particolarmente resistenti, con una malattia meno severa.

I risultati sono stati pubblicati appena nelle malattie infettive cliniche del giornale prestigioso.

Ciò è la prima volta che i fattori determinanti genetici della severità della malattia acuta sono stati esplorati.

Infine, potrebbe essere possibile identificare la gente che è vulnerabile e darle ha individualizzato la prevenzione ed il trattamento per le malattie infettive comuni. In determinate circostanze, può anche essere possibile salvare le vite.

Nel caso di una pandemia importante quali il SAR o l'influenza aviaria, questa popolazione vulnerabile potrebbe essere data la preferenza con tutto il vaccino che diventa disponibile.

“Ampiamente si riconosce che le persone differiscono molto nella loro risposta acuta di malattia ad un'infezione,„ ha detto il Dott. Ute Vollmer-Conna, l'autore principale di UNSW del documento. “Stiamo cominciando capire perché e come le combinazioni genetiche svolgono un ruolo importante.

“Qualche gente avvertirà i sintomi più severi che altri quando sono acutamente malate con la stessa infezione perché la loro risposta dell'organismo è più intensa che a sua volta è dovuto il loro trucco genetico,„ ha detto il Dott. Vollmer-Conna, un esperto in come il cervello ed il sistema immunitario interattivi, dal banco di UNSW della psichiatria.

“Questo gruppo nella popolazione è stato trovato per passare due volte altrettanti giorni a letto durante la malattia acuta ed egualmente hanno riferito più di due volte altrettanti giorni in cui non potevano realizzare i loro ruoli e dazi normali.„

La ricerca ha messo a fuoco su un gruppo di 300 persone di simili età e origine etnica che sono state iscritte alla ricerca dopo la diagnostica con la febbre ghiandolare acuta, il virus del fiume di Ross o le infezioni di febbre Q in Dubbo. Lo studio di risultati di infezione di Dubbo è nominato dopo che la città di NSW in cui il lavoro è stato condotto.

Di quei 300, quasi 28 per cento (83 persone) hanno avuti la predisposizione genetica ad avere una malattia più severa e prolungata.

la ricerca del *The ha messo a fuoco su cinque varianti genetiche di citochina. Le citochine sono messaggeri dell'ormone della proteina del sistema immunitario che difendono contro l'infezione.

I co-author sul documento sono la Barbara Piraino di UNSW, Barbara Cameron, Denis Wakefield ed Andrew Lloyd dal centro per la ricerca di infiammazione e di infezione; e Tracey Davenport ed Ian Hickie dal cervello ed istituto di mente all'università di Sydney.