Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuovo sistema di segnatura delle prove di quoziente d'intelligenza catturate dai bambini con il sindrome dell'x fragile

I genitori dei bambini con le inabilità intellettuali lungamente sono stati frustrati dalla prova di quoziente di intelligenza (IQ) che dice loro piccolo a niente circa il potenziale d'apprendimento a lungo termine dei loro bambini.

Quello è perché queste prove sono segnate secondo la prestazione media dei bambini senza inabilità. Il risultato è che i punteggi crudi di molti bambini con le inabilità intellettuali sono convertiti in punteggio normalizzato più basso, tipicamente uno zero.

“Rispediamo questi rapporti che non dicono i genitori qualche cosa circa il loro bambino,„ David spiegato Hessl, un professore associato della psichiatria clinica e un ricercatore all'istituto di Uc Davis M.I.N.D.

Hessl e un gruppo dei collaboratori hanno inventato un nuovo sistema di segnatura delle prove di quoziente d'intelligenza catturate dai bambini con il sindrome dell'x fragile, una malattia genetica che causa le inabilità intellettuali, compreso autismo. I dettagli di nuovo metodo sono descritti in un oggi online pubblicato studio dal giornale dei disordini di Neurodevelopmental.

“Se questo nuovo metodo diventa ampiamente - disponibile, potremo dire a genitori qualcosa più utile e diagnosticare e curare più esattamente i bambini piccoli che sono imparare reso non valido,„ ha detto Hessl, un medico che si occupa dei bambini all'istituto di M.I.N.D. con il sindrome dell'x fragile.

Secondo Hessl, c'è molta variabilità significativa nella prestazione di questi bambini sulle prove di quoziente d'intelligenza.

“Crediamo che questa variabilità sia informazioni importanti circa le resistenze relative e le debolezze che questi bambini hanno,„ Hessl hanno spiegato. Frustrato dalla mancanza di sensibilità delle prove di quoziente d'intelligenza, Hessl ha precisato per inventare un metodo di segnatura che avrebbe rivelato le resistenze e le debolezze di ogni bambino.

“Ho saputo che una valutazione più accurata del potenziale di questi bambini avrebbe fatto una grande differenza nelle loro vite,„ ha detto.

Hessl ha funzionato con i ricercatori fragili di X all'istituto ed alla Stanford University di M.I.N.D. come pure uno statistico dalla Pennsylvania State University. Il gruppo ha fornito i nuovi punteggi normalizzati per 217 bambini con il sindrome dell'x fragile che aveva subito la prova di quoziente d'intelligenza.

Molti di questi bambini avevano normalizzato i punteggi di 0 sul disgaggio per i bambini, una prova di intelligenza di Wechsler di intelligenza per i bambini fra le età di 6 e di 16 che possono essere completati senza leggere o scrivere.

Sul nuovo disgaggio, bambini segnati in basso quanto meno 10 su 14 subtests. Questo completamento verbale, aritmetico, della maschera incluso ed installazione dell'oggetto.

Come i punteggi normalizzati dei bambini senza inabilità, la frequenza di nuovi punteggi normalizzati per i bambini con il sindrome dell'x fragile ha seguito una distribuzione prevista e a campana.

“Questi nuovi punteggi ci dicono che più precisamente come un bambino con il sindrome dell'x fragile devia dalla popolazione normale in ogni area della sotto-prova,„ Hessl ha detto.

I medici ed i genitori egualmente devono sapere che questi nuovi punteggi riflettono qualcosa circa la biologia dei bambini.

Così, il gruppo di ricerca ha continuato a confrontare i nuovi punteggi normalizzati ad una misura di comportamento adattabile e ad una misura biologica della severità del sindrome dell'x fragile. Senza una copia normale del gene fragile di X, una proteina vitale (proteina FMR1, o FMRP) non è fatta ed il risultato è l'inizio dei disturbi mentali caratteristici, che possono variare dalle difficoltà di apprendimento alle inabilità conoscitive o intellettuali severe, quale autismo.

Hessl ed i suoi colleghi hanno confrontato i livelli di FMRP nel sangue dai soggetti ai loro nuovi punteggi ed hanno trovato una correlazione significativa. Hanno trovato le correlazioni similmente significative fra le valutazioni del test di quoziente d'intelligenza ed i punteggi sul composito di comportamento adattabile di Vineland, che le misure personali e le abilità sociali hanno utilizzato nella vita di ogni giorno.

Il trattamento del sindrome dell'x fragile dipende dalle sue manifestazioni nella persona e dall'intervallo dalla terapia comportamentistica al farmaco. L'uso molto diffuso di nuovi punteggi normalizzati permetterebbe che i medici migliorino l'ossequio i loro pazienti, Hessl ha detto.

Psychological Corporation, gli editori del quoziente d'intelligenza di Wexler verificano, dato l'autorizzazione affinchè la loro data cruda siano usati nel contesto della ricerca.

“Penso che abbiamo dimostrato il buon fondatezza dei creatori di questa prova ed altri per pubblicare i dati grezzi ai ricercatori in moda da potere applicarsi questo metodo ad altre popolazioni con le inabilità intellettuali,„ Hessl ha detto.

È egualmente promettente che qualche giorno presto otterrà ad autorizzazione ad usare il suo nuovo metodo di segnatura quando cura i suoi pazienti. In futuro, gli editori delle prove di quoziente d'intelligenza dovrebbero includere le persone difunzionamento nei loro studi della normalizzazione, Hessl ha detto.

“Questo potrebbe significare la sovra-campionatura quelli con l'inabilità intellettuale per ottenere la più sensibilità, ma aiuterebbe tanti bambini,„ ha detto.