Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli Scienziati trovano il gene che è un preannunciatore potente della metastasi del tumore del colon

I ricercatori del Cancro al Delbrück Massimo Concentrano per Medicina Molecolare (MDC) Berlino-Buch e il Charité - Universitäts Medizin Berlino (Germania) ha identificato un gene che permette loro di predire per la prima volta con l'alta probabilità se il tumore del colon sta andando riprodurrsi per metastasi.

Il Dott. Ulrike Stein di Assistente Universitario, il Professor Peter M. Schlag ed il Professor Walter Birchmeier potevano dimostrare che il gene MACC1 (Metastasi-Associato nel Tumore del Colon 1) non solo promuove la crescita del tumore ma anche lo sviluppo della metastasi. Quando l'attività di gene MACC1 è bassa, la speranza di vita dei pazienti con tumore del colon è più lunga rispetto ai pazienti con i livelli elevati MACC1. (Medicina della Natura, doi: 10.1038/nm.1889) *.

Secondo gli Istituti della Sanità Nazionali a Bethesda, Maryland, U.S.A., più del tumore del colon sviluppato 108,000 persone negli STATI UNITI nel 2008. Malgrado chirurgia, il chemo e la radioterapia, soltanto 50 per cento dei pazienti possono essere fatti maturare perché 20 per cento dei pazienti già hanno sviluppato la metastasi prima che il loro tumore del colon sia diagnosticato. Inoltre, un terzo dei pazienti di cui il trattamento del tumore del colon originale era riuscita volontà, tuttavia, continua a sviluppare la metastasi.

Il MDC ed i ricercatori di Charité sono convinti che l'identificazione del gene MACC1 aiuti medici nell'identificazione dei quei pazienti prima possibile chi sono ad ad alto rischio di sviluppare la metastasi pericolosa nel fegato e nei polmoni. Di conseguenza, la cura più intensiva di seguito e del trattamento ha potuto essere offerta ai pazienti ad alto rischio.

MACC1 accende una via di segnalazione che è importante per la crescita del tumore e la formazione di metastasi. I Ricercatori chiamano questa via di segnalazione di via HGF/Met. Una Volta Che MACC1 ha attivato questa via di segnalazione di HGF/Met, le celle del tumore proliferano molto più velocemente, si liberano dei loro legami all'interno del tessuto cellulare e finalmente si sistemano come metastasi alle varie viste in tutto l'organismo lontano dal tumore originale.

MACC1 Livelli Elevati - Elevato Rischio Per la Metastasi

I ricercatori hanno scoperto il gene MACC1 paragonando il tessuto dalle persone in buona salute al tessuto da 103 pazienti con tumore del colon fra 20 - 88 anni. Sessanta (60) malati di cancro non hanno avuti metastasi quando hanno subito la chirurgia.

Di questi 60 pazienti, 37 non hanno avuti metastasi cinque anni dopo chirurgia ed il trattamento. Questi pazienti sono stati indicati per avere bassi livelli di MACC1 una volta in primo luogo diagnosticati con tumore del colon. Al contrario, 23 pazienti avevano sviluppato la metastasi nel corso di cinque anni dopo chirurgia. I Ricercatori hanno individuato gli alti livelli di MACC1 nel loro tessuto del tumore del colon. Quindi, i pazienti con i livelli elevati MACC1 hanno un elevato rischio molto per sviluppare la metastasi che i pazienti con un gene MACC1 che non è molto attivo.

I ricercatori sono convinti che MACC1 permetta ai medici di decidere se un paziente ha bisogno di una terapia più intensa o se un trattamento meno aggressivo è sufficiente. “L'analisi di espressione di MACC1 nel tessuto originale del tumore probabilmente contribuirà per individualizzare ed ottimizzare la terapia del tumore del colon„, presuppongono.

I ricercatori di Charite ed Ora del MDC ed i loro colleghi vogliono scoprire se il gene MACC1 egualmente tiene conto una previsione più precisa circa il risultato del cancro polmonare, del cancro al seno e del tumore dello stomaco.

http://www.helmholtz.de/en/index.html