Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli anticoncezionali orali possono essere sicuri, ma la mancanza di informazioni rimane

Presentato negli anni 60, gli anticoncezionali orali sono stati utilizzati da circa 80 per cento delle donne negli Stati Uniti ad un certo punto nelle loro vite.

Per le donne senza rischi preesistenti per la malattia di cuore, le formulazioni iniziali erano generalmente sicure e quelle più nuove sembrano essere ancora più sicure, ma tutti i rischi e vantaggi devono ancora essere stabiliti, particolarmente poichè gli stili di vita delle donne cambiano ed i nuovi moduli degli anticoncezionali diventano disponibili, secondo gli specialisti nella malattia di cuore delle donne al centro medico del Cedro-Sinai.

“Poichè le donne usano queste terapie più frequentemente e per i periodi più lunghi, c'è un bisogno urgente di capire meglio e minimizzare i rischi cardiovascolari associati,„ ha detto C. Noel Bairey Merz, M.D., Direttore del centro del cuore delle donne e del centro cardiaco preventivo e rieducativo all'istituto del cuore del Cedro-Sinai. È autore senior di un articolo nell'edizione del 20 gennaio 2009 del giornale dell'istituto universitario americano della cardiologia che fornisce una generalità dei rischi e dei vantaggi cardiovascolari conosciuti di anticoncezionali ormonali mentre precisa le aree che richiedono ulteriore ricerca.

Gli ormoni riproduttivi pregiudicano il tono e la funzione dei vasi sanguigni come pure dei livelli (grassi) del lipido nel sangue. I bassi livelli dell'estrogeno sono stati trovati per aumentare il rischio di aterosclerosi coronaria (che si ispessiscono e che si induriscono delle pareti dell'arteria) e “di eventi cardiaci avversi,„ quali gli attacchi di cuore ed i colpi. Ma l'uso di estrogeno supplementare nella terapia di sostituzione di ormone è stato collegato ad un rischio elevato di coaguli di sangue che possono piombo agli attacchi di cuore ed ai colpi.

“I fornitori di cure mediche devono valutare i fattori di rischio di ogni donna, particolarmente quelli relativi a salubrità cardiovascolare, prima dell'iniziare tutta la terapia contraccettiva. Sebbene le donne pre-della menopausa abbiano molto un più a basso rischio della malattia cardiovascolare, la selezione sistematica per i problemi potenziali e seguito è importante,„ ha detto Chrisandra L. Shufelt, M.D., assistente regista del centro del cuore delle donne all'istituto del cuore del Cedro-Sinai e co-author dell'articolo pubblicato.

Gli anticoncezionali più in anticipo hanno usato i livelli elevati di estrogeno che le più nuove formulazioni, che ora sono disponibili non solo nel modulo della pillola ma in toppe ed anelli vaginali. Le più nuove formulazioni usano le dosi più basse di estrogeno, che è più sicuro in termini di riduzione del rischio di coaguli di sangue e tendono ad usare una progestina, una versione sintetica di progesterone che non è probabile sollevare la pressione sanguigna e può neppure leggermente diminuirlo, secondo Bairey Merz, che tiene la presidenza dotata cooperativa delle donne nella salubrità delle donne ed è un professore di medicina al Cedro-Sinai.

Dal 2000, i tassi di mortalità sono aumentato di donne fra le età di 35 e di 44, mentre tutte le altre fasce d'età hanno veduto un declino. Fra i fattori che possono contribuire all'aumento hanno luogo gli aumenti nell'obesità e nel fumo, un declino nell'attività fisica a questo tempo nella vita e un importante crescita nell'uso degli anticoncezionali orali.

Le donne ad ad alto rischio per i problemi cardiovascolari, particolarmente coloro che fuma, dovrebbero considerare i moduli alternativi della contraccezione. Quelli con altri fattori di rischio cardiaci, quali ipertensione o colesterolo elevato, possono studiare la possibilità di usando gli anticoncezionali ormonali se sono riflesse con attenzione dal loro fornitore di cure mediche, Bairey Merz hanno detto.

Tutta la donna che considera l'uso degli anticoncezionali dovrebbe essere valutata per i livelli di colesterolo, pressione sanguigna, fumare, il diabete, problemi del rene, l'obesità ed altre malattie vascolari, compreso le emicranie. Le donne che sono 35 o più vecchio in buona salute e nonsmoking possono continuare a catturare ad una dose bassa l'anticoncezionale orale fino a 50 - 55 anni dopo l'esame i rischi e dei vantaggi.