Guida di ricerca di mora socialmente stabile delle persone per i problemi dell'alcool

La gente con di vita di situazione una mora psicosociale stabile spesso nella guida di ricerca per i loro problemi dell'alcool - anche se sono seri.

Ciò è rivelata in una nuova tesi dall'università di Gothenburg.

Lavorare attivamente per intervenire ad una fase iniziale per impedire i problemi dell'alcool e quindi promuovere la salute pubblica è di grande importanza, dice Kristina Berglund che sta difendendo pubblicamente la sua tesi al dipartimento della psicologia. È egualmente vitale essere presto nella rilevazione dei coloro che ha sviluppato un problema dell'alcool ma chi ancora non hanno cercato il trattamento, cioè coloro che ha un problema “nascosto„ dell'alcool.

I fattori del principale che sembrano ritardare queste persone dall'attenzione di ricerca è precisamente che quello essi ha una situazione psicosociale stabile di vita e sperimentarsi come essendo mentalmente sani.

Lo scopo della tesi è di studiare le persone socialmente stabili con il consumo problematico dell'alcool, in base sia alle loro abitudini beventi che la loro personalità e salubrità.

Più lungo il periodo di problemi dell'alcool, più pronunciata è la cessione verso ansia. Ma questo è egualmente il caso in termini di maggior numero dei problemi sanitari di salute mentale e di fisico medica ed anche dei problemi con lavoro e le relazioni.

Un'emissione che è studiata nella tesi è se la gente che ancora non aveva cercato la guida per i loro problemi dell'alcool erano differente da coloro che ha avuto esperienza in certo modulo del trattamento per il loro problema dell'alcool. Complessivamente 367 persone sono state intervistate.

Coloro che ancora non aveva cercato il trattamento hanno ritenuto mentalmente migliori. Sono stati trovati più spesso per essere concittadino e rimunerativo hanno impiegato che coloro che aveva cercato l'attenzione per il loro problema. Nessuni le hanno avute hanno avuti problemi dell'alcool per tanto tempo. Tuttavia, d'altra parte, il loro livello di consumo era comparabile con coloro che ha avuto esperienza nel trattamento.

Nelle interviste consistenti di uno sotto-studio con 100 persone, Kristina Berglund egualmente ha esaminato i tratti di personalità in persone socialmente stabili con i problemi dell'alcool.

La maggioranza non ha esibito le anomalie nelle loro personalità. Soltanto un piccolo numero era di una cessione più ansiosa o più impulsiva. Tuttavia, parecchia gente che aveva avuta un livello problematico di consumo dell'alcool per più di nove anni era ad ansia più incline.

Un altro scopo della tesi era di esaminare se le abitudini beventi, lo sfondo psicosociale e la salubrità sono stati differenziati fra gli uomini e le donne con una dipendenza diagnosticata dell'alcool che stavano cercando il trattamento.

Ad eccezione di un piccolo numero di differenze nelle abitudini beventi, non c'erano differenze fra i sessi, dicono Kristina Berglund. Quando invece ho condotto un confronto in base alle età differenti, ha trasparito che le più giovani persone hanno esibito un di più alto livello della malattia mentale mentre le persone più anziane hanno sofferto di più da cattiva salute fisica. Inoltre, i giovani avevano acquistato i problemi dell'alcool considerevolmente più presto nella vita.