Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Intraprendere la guerra con malattie tropicali può essere chiave a politica estera degli Stati Uniti

Specificando quello ha trascurato le malattie tropicali (NTDs) non solo promuovono la povertà ma egualmente destabilizzano le comunità, ex segretario Tommy Thompson di servizi sanitari e sociali e Presidente Peter Hotez dell'istituto del vaccino di Sabin rivolgono alle comunità di politica estera e di salute pubblica per abbracciare la diplomazia medica ed il controllo di NTD come mezzi per combattere il terrorismo in un 27 gennaio pubblicato articolo nelle malattie tropicali trascurate PLoS del giornale di aperto Access.

“Nell'intraprendere pace tramite controllo di malattie tropicale trascurato: Una politica estera degli Stati Uniti per il miliardo inferiore,„ Thompson e Hotez dimostrano un argomento convincente di nuova amministrazione presidenziale degli Stati Uniti per impegnarsi in diplomazia medica come pezzo critico di suo ordine del giorno di politica estera. Definendo diplomazia medica come “l'estrazione dei cuori e delle menti della gente Medio Oriente, in Asia, Africa ed altrove esportando assistenza medica, competenza ed il personale aiutare coloro che la ha bisogno più,„ gli autori dicono che quello rinforzare gli sforzi degli Stati Uniti per eliminare NTDs aiuterebbe per cessare il ciclo di povertà nelle aree del conflitto e per promuovere la pace e la prosperità economica.

Gli autori citano l'analisi scientifica recente dell'impatto negativo di NTDs su produttività agricola, su formazione, sugli utili futuri dello stipendio e sulla salubrità delle madri e dei bambini in paesi a basso reddito, dimostrando “le connessioni multiple ed intime fra NTDs dominante ed il conflitto.„ Notano che molte nazioni che sono considerate “aree sensibili„ diplomatiche per i tassi alti della mostra degli Stati Uniti di NTDs, con fino a 50% delle loro popolazioni che soffrono da uno o più NTD.

“Come le afflizioni più comuni nelle aree del mondo del conflitto e disputa e fra le basi più comuni per produttività agricola, insicurezza di alimento, ignoranza e destabilizzazione diminuite della comunità, NTDs rappresenta un obiettivo ovvio per la diplomazia medica,„ dice Hotez, Presidente dell'istituto del vaccino di Sabin, professore della ricerca e Walter distinto G. Ross professore & presidenza di microbiologia, dell'immunologia e della medicina tropicale alla scuola di medicina dell'università di George Washington. “Il controllo di NTD è egualmente altamente redditizio, con il trattamento del fare la media più comune di sette NTDs 50 centesimi notevoli a persona, all'anno.„

“Le Leggi della pietà distruggono la retorica dei terroristi ed il mondo risponde il più bene in America quando fornisce il sollievo umanitario medico alle regioni dilaniate dalla guerra e più difficili del mondo,„ dice ex segretario Thompson, ambasciatore globale della rete globale per le malattie tropicali Neglected. “Presidente [Barack] Obama ed il Segretario di Stato [Hillary] Clinton ha un'opportunità unica di impegnarsi nelle efficaci strategie mediche provate della diplomazia puntate su eliminando NTDs e promuovendo la prosperità e la stabilità globali.„

NTDs è devastante, debilitare e malattie micidiali che pregiudicano 1,4 miliardo genti che vivono su di meno che US$1.25 un il giorno. Il controllo o l'eliminazione dei parecchi NTDs, compreso l'ascaridiosi, trichuriasis, filariosi linfatica, il tracoma ed oncocercosi, può essere raggiunta per una frazione del costo del trattamento per il HIV/AIDS o la tubercolosi. Gli autori notano che, “in pratica, questo significa che le intere popolazioni a rischio delle aree dilaniate dalla guerra e delle aree del conflitto in Africa Subsahariana potrebbero essere trattate approssimativamente per un anno al costo di uno o due aereo da caccia del calabrone F/A-18.„