Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Orientamento per il termine del tipo di menopausa di valutazione in ragazze ed in giovani donne

Un piano globale aiutare i professionisti di sanità a diagnosticare e trattare lo stato del tipo di menopausa di insufficienza-un ovarica primaria che pregiudica le ragazze e le giovani donne che possono accadere anni prima che la menopausa normale fosse prevedere-è stato elaborato da uno scienziato agli istituti della sanità nazionali.

Lawrence Nelson, M.D., testa dell'unità integrante e riproduttiva di NIH della medicina, se raccomandazioni basate sulla ricerca che ha condotto al NIH. Le sue raccomandazioni sono pubblicate nella funzionalità clinica di pratica del 5 febbraio New England Journal di medicina.

Nell'insufficienza ovarica primaria, le ovaie smettono di rilasciare le uova e produrre l'estrogeno ed altri ormoni riproduttivi. La cessazione improvvisa della funzione ovarica provoca una circostanza simile a quella di menopausa normale: la perdita di periodi mestruali, di sterilità, di vampate di calore e di notte suda, perdita di sonno e rischio aumentato per la frattura e la malattia di cuore. La perdita improvvisa ed inattesa di fertilità provoca frequentemente le sensibilità del dolore, dell'ansia e della depressione.

Il trattamento consiste degli ormoni per sostituire quelli più non prodotti le ovaie e consigliando per aiutare le donne a fare fronte al dolore, all'ansia ed alla depressione che può derivare dalla diagnosi e dalla perdita di fertilità.

“Gli indicatori in anticipo di insufficienza ovarica primaria sono sottili e la circostanza può essere difficile da diagnosticare,„ ha detto Duane Alexander, M.D., Direttore dell'istituto nazionale dell'Eunice Kennedy Shriver di NIH della salute dei bambini e dello sviluppo umano, in cui il Dott. Nelson conduce la sua ricerca. “Il rapporto del Dott. Nelson fornisce informazioni utili per i professionisti ed i pazienti di sanità su come riconoscere i sintomi iniziali della circostanza in moda da potere trarre giovamento le donne dalla diagnosi rapida e dal trattamento iniziale.„

Poiché l'ovulazione può a volte accadere in questo gruppo di donne, l'insufficienza ovarica primaria è più accurata di altri termini che sono stati usati per descrivere il termine, quali menopausa prematura o errore ovarico prematuro, il Dott. Nelson hanno scritto. L'insufficienza ovarica primaria si presenta in donne più giovani di 40 l'età a cui la menopausa può cominciare.

Una donna può essere considerata per avere insufficienza ovarica primaria se non ha avvertito un ciclo mestruale in 4 mesi o in più e se almeno due prove catturate una manifestazione diversa di più di 1 mese che ha livelli anormali di ormone di stimolazione del follicolo (FSH). FSH è prodotto dal pituitary e stimola le ovaie per produrre l'estrogeno e preparare un uovo per la versione.

Specificamente, le ragazze e le giovani donne con insufficienza ovarica primaria hanno livelli elevati di FSH come quelli delle donne nella menopausa.

Il Dott. Nelson ha scritto che nelle istanze rare, l'insufficienza ovarica primaria può risolvere spontaneamente ed i cicli mestruali e la fertilità normali saranno riparati. In 5 - 10 per cento dei casi, le donne si trasformano in in incinto dopo che sono diagnosticate con insufficienza ovarica primaria.

Il Dott. Nelson ha descritto una serie di azione i professionisti di sanità che possono intraprendere per identificare le cause potenziali per la cessazione del ciclo mestruale di una donna. Questi comprendono l'apprendimento se la donna ha una malattia o uno stato di fondo, sta esercitandosi eccessivamente e forse sta mangiando troppo poco, o hanno avuti radioterapia priore o della chemioterapia. La diagnosi di insufficienza ovarica primaria è fatta in gran parte dalla presenza di livelli di FSH nell'intervallo della menopausa. Una volta che la diagnosi è fatta, le prove supplementari per varie circostanze cromosomiche ed anomalie ormonali dovrebbero anche essere eseguite.

Il Dott. Nelson ha aggiunto che non è appropriato attribuire la mancanza o i periodi mestruali irregolari sollecitare senza ulteriore valutazione.

“Un ciclo mestruale disordinato dovrebbe essere osservato come funzione vitale che qualcosa potrebbe essere torto e un segnale che indica l'esigenza di ulteriore valutazione,„ il Dott. Nelson ha detto.

Il Dott. Nelson ha scritto che 4 mesi o più di mancanza, dell'irregolare, troppo poco, o di periodi troppo frequenti e mestruali meritano ulteriore valutazione.

In 90 per cento dei casi, la causa di insufficienza ovarica primaria è sconosciuta. Nel resto dei casi può essere attribuita ad uno stato genetico o allo stato dell'autoimmunità-un in cui il sistema immunitario attacca i propri tessuti dell'organismo. Le donne in famiglie influenzate dall'inabilità intellettuale di sindrome-un fragile di X che deriva da un'anomalia sulla X cromosoma-sono al rischio aumentato per insufficienza ovarica primaria.

La perdita inattesa di fertilità che accompagna l'insufficienza ovarica primaria può essere emozionalmente devastante per molte donne, il Dott. Nelson ha scritto. I pazienti dovrebbero essere riflessi per i segni di emergenza emozionale severa e, una volta appropriati, essere fatti riferimento per sorgenti di consiglio o altre di supporto emozionale.

La ricerca più iniziale ha trovato che il trattamento con gli ormoni estrogeno e progestina per alleviare i sintomi di menopausa aumenta il rischio di malattia di cuore. Il Dott. Nelson ha notato che i risultati di quella ricerca non si applicano alle ragazze ed alle donne con insufficienza ovarica primaria, che sono troppo giovani per avere menopausa normale subita. Ha aggiunto che la maggior parte dei professionisti di sanità acconsentono che il trattamento con estrogeno e la progestina è appropriato per le donne con insufficienza ovarica primaria, per sostituire gli ormoni che i loro organismi avrebbero prodotto altrimenti.

La gravidanza è improbabile nell'insufficienza ovarica primaria ma a volte accade, così sessualmente - le donne attive con la circostanza dovrebbero essere informate di questa possibilità. Il Dott. Nelson ha aggiunto che una certa prova indica che gli anticoncezionali orali non possono essere efficaci per questo gruppo di donne ed in modo da devono contare su altri moduli della contraccezione.

Poiché le donne con insufficienza ovarica primaria sono a rischio di densità minerale ossea bassa, dovrebbero anche consigliarsi di consumare il calcio adeguato e la vitamina D e di ottenere l'esercizio sufficiente, metodi quale si sono rivelate salvaguardare la salubrità dell'osso.