Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

FDA approva Symbyax per la depressione trattamento-resistente

Gli Stati Uniti Food and Drug Administration (FDA) hanno approvato una nuova indicazione per Symbyax (capsule dell'HCl della fluoxetina e di olanzapine), Eli Lilly e la società ha annunciato.

Symbyax ora è la prima droga approvata da FDA per il trattamento acuto della depressione trattamento-resistente (TRD).

“Vivere con il disordine depressivo principale è difficile ed affliggente per chiunque, ma ancor più per i pazienti di cui i sintomi continuano malgrado il trattamento,„ ha detto Direttore medico il Dott. Sara Corya di Lilly. “Fino all'oggi, non c'è stato farmaco approvato per la depressione trattamento-resistente. Ora, dopo due tentativi falliti con altri antideprimente, medici ed i pazienti hanno una nuova opzione del trattamento.„

In altri atti, due nuove indicazioni approvate dalla FDA di combinazione per Zyprexa (olanzapine) e fluoxetina per il trattamento acuto della depressione bipolare e di TRD. Lilly originalmente ha sviluppato il Prozac (HCl) della fluoxetina, la versione bollata di fluoxetina.

Ulteriormente, il formato dei contrassegni del prodotto era aggiornato secondo la norma di contrassegno del medico (PLR), che molti considerano più facile capire. Le aggiunte egualmente sono state fatte alle guide del farmaco per Symbyax e Prozac e una nuova guida del farmaco è stata creata per Zyprexa. Le guide del farmaco comprendono le informazioni per i pazienti circa i rischi potenziali connessi con un prodotto particolare.

“Lilly mantiene il suo impegno ai pazienti tramite la ricerca continuata di Zyprexa, Symbyax e Prozac,„ ha detto il Dott. Cherri Miner, Direttore medico senior della neuroscienza di Lilly. “Le odierne nuove indicazioni confermano che questi farmaci sono strumenti apprezzati per i pazienti nella lotta contro la malattia mentale severa e rendente non valida ed ampliano le opzioni del trattamento per i prescrittori ed i pazienti.„

Dettagli di indicazione:

  1. La nuova indicazione di Symbyax TRD è per il trattamento acuto dei pazienti adulti con disordine depressivo principale che non hanno risposto a due prove separate degli antideprimente differenti della dose e della durata adeguate nel loro episodio corrente.
  2. Zyprexa, congiuntamente a fluoxetina, ora è approvato per il trattamento acuto di TRD in adulti.
  3. Symbyax era la prima droga approvata da FDA per il trattamento acuto della depressione bipolare in adulti nel 2003. Zyprexa, congiuntamente a fluoxetina, ora è approvato per la stessa indicazione.  

Con queste approvazioni di FDA, i clinici negli Stati Uniti hanno la scelta per usare insieme la singola opzione della pillola (Symbyax), o le due droghe (Zyprexa e fluoxetina), permettendo che i medici adeguino al trattamento i bisogni di ogni paziente. Nè Zyprexa nè la fluoxetina è indicata come monoterapia per la depressione bipolare o TRD.

Cambiamenti supplementari del contrassegno

Oltre alle nuove indicazioni, Lilly ha aggiornato i contrassegni di Zyprexa e di Symbyax per comprendere l'ulteriore informazione per quanto riguarda obesità, l'iperglicemia e l'iperlipidemia l'esame di FDA seguente dei dati di test clinico che Lilly ha presentato a FDA fra agosto 2007 e luglio 2008. Nel corso di questo esame, Lilly ha fornito i dati da parecchi grandi database, compreso le analisi ai dei dati controllati a placebo, ai dei dati controllati a comparatore, dati a lungo termine e popolazioni speciali, compreso i pazienti antipsicotico-ingenui.

Symbyax e Zyprexa congiuntamente ai dettagli complementari di studio della fluoxetina per TRD

Il pacchetto di dati presentato a FDA che supporta l'approvazione di Symbyax per TRD come pure l'approvazione di Zyprexa congiuntamente alla fluoxetina per TRD, inclusa un prova e dato chiave da tre prove complementari e da una prova inconcludente. Il linguaggio in relazione con TRD del contrassegno comprende i dati di efficacia da tre di questi studi clinici (n=579). Le informazioni di sicurezza acute sono state basate su complessivamente 10 studi. Le dosi valutate in questi studi hanno variato mg 6-18 da mg per il olanzapine e 25-50 per fluoxetina nella combinazione fissa.

Ripartita le probabilità su di otto settimane, prova alla cieca, studio gestito è stata condotta per valutare l'efficacia di Symbyax in pazienti (n=300) che hanno incontrato la quarta edizione “del manuale diagnostico e statistico dei criteri di disturbi mentali„ (DSM-IV) per disordine depressivo principale (MDD) e non hanno risposto a due antideprimente della dose e della durata adeguate nel loro episodio corrente. I pazienti che non stavano rispondendo ad un antideprimente nel loro episodio corrente hanno entrato in un ingresso di otto settimane della fluoxetina del aperto contrassegno e poi nei non radar-risponditore sono stati ripartiti con scelta casuale (1:1: 1) per ricevere una prova di otto settimane di Symbyax, del olanzapine, o della fluoxetina. Symbyax è stato dosato flessibilmente fra 6/50 di mg, 12/50 di mg e 18/50 di mg (dose fluoxetina/di olanzapine). I risultati da questo studio hanno reso statisticamente una maggior riduzione significativa dei punteggi totali medi della scala di valutazione della depressione di Montgomery (MADRS) Asberg dal riferimento al punto finale per Symbyax contro fluoxetina e il olanzapine da solo.

Un secondo studio di 28 pazienti che hanno risposto agli stessi criteri per TRD ha dimostrato statisticamente le maggiori riduzioni significative dei punteggi di MADRS per Symbyax contro fluoxetina e il olanzapine da solo.

Un terzo studio ha dimostrato statisticamente le maggiori riduzioni significative dei punteggi totali di MADRS per Symbyax contro fluoxetina o il olanzapine da solo, una volta analizzato in una sottopopolazione dei pazienti depressi (n=251) che hanno risposto agli stessi criteri per la resistenza del trattamento.

Sebbene non citato nel contrassegno approvato, due studi supplementari siano inclusi nel pacchetto di dati dello sNDA. Una delle prove ha fornito statisticamente i dati supportanti significativi per Symbyax nel trattamento acuto di TRD, mentre l'altra prova era inconcludente.

Un'analisi integrata di tutti e cinque i studi forniti a FDA ha reso una maggior riduzione statisticamente significativa dei punteggi medi di totale MADRS dal riferimento al punto finale nella popolazione definita per i pazienti curati statisticamente con Symbyax (- 12,2) contro fluoxetina (- 8,5, p=0.015) e olanzapine (- 7,7, p=0.007) e maggiori tariffe significative della remissione (p=<0.05) per i pazienti curati con Symbyax (25,5 per cento), contro fluoxetina (17,3 per cento) e il olanzapine (14,0 per cento).    

Gli eventi avversi che sono stati riferiti in cinque per cento o più dei pazienti Symbyax-trattati in queste prove ed alla tariffa di placebo erano due volte obesità, appetito aumentato, bocca asciutta, sonnolenza e fatica. Ciò è coerente con informazioni correnti della sicurezza fornite nel contrassegno di Symbyax.

Studi chiave per la depressione bipolare

L'approvazione è stata basata sui risultati di due identici, di otto settimane, ripartito le probabilità su, prova alla cieca, studi gestiti dei pazienti diagnosticati con la depressione bipolare. Zyprexa e la fluoxetina in associazione (6/25, 6/50, o 12/50 di mg/giorno rispettivamente) sono stati confrontati sia a Zyprexa da solo (5 - 20 mg/giorno) che a placebo. Il risultato primario era miglioramento di sintomo basato sulla scala di valutazione della depressione di Montgomery-Asberg (MADRS). Entrambe le prove hanno indicato che la terapia di combinazione con Zyprexa e fluoxetina ha provocato un maggior miglioramento statisticamente significativo confrontato a Zyprexa da solo ed a placebo.

In una prova controllata di otto settimane, la terapia di combinazione con Zyprexa e la fluoxetina (n=42) erano superiori sia a monoterapia di Zyprexa (n=169) che a placebo (n=174) nella riduzione del punteggio di totale di MADRS. -- In una seconda prova controllata di otto settimane, la terapia di combinazione con Zyprexa e la fluoxetina (n=40) erano superiori sia a monoterapia di Zyprexa (n=182) che a placebo (n=181) nella riduzione del punteggio di totale di MADRS.   Circa la depressione Trattamento-Resistente  

È stimato che fino a 35 per cento dei pazienti con la depressione - o circa due per cento della popolazione in genere - non riescano a raggiungere una risposta adeguata a due rispettivi tentativi di terapia farmacologica antideprimente. Le cause esatte della depressione e perché qualche gente non risponde alla terapia farmacologica iniziale non è conosciuta.

Circa la depressione bipolare

Gli episodi depressivi si sono associati con disordine bipolare di I (anche conosciuto come la depressione bipolare) si riferisce alla fase depressiva di disordine bipolare, una malattia mentale complessa caratterizzata dai basculaggi asse verticali debilitanti nell'umore. I basculaggi asse verticali variano dagli episodi maniaci, tracciati da euforia, da esaltazione e da irritabilità anormali, agli episodi della depressione profonda, tracciati dal funzionamento estremo della difficoltà e di tristezza.

Informazioni di sicurezza per Symbyax ed uso concomitante di Zyprexa e di fluoxetina

Symbyax è indicato negli Stati Uniti per il trattamento acuto della depressione bipolare e della depressione trattamento-resistente in adulti. la depressione Trattamento-resistente è definita come disordine depressivo principale in adulti che non rispondono a due prove separate degli antideprimente differenti della dose e della durata adeguate nell'episodio corrente.

Gli antideprimente possono aumentare i pensieri ed i comportamenti suicidi in bambini, negli anni dell'adolescenza ed in giovani adulti. Tutti i pazienti che sono trattati con gli antideprimente per tutta l'indicazione dovrebbero essere riflessi giustamente ed essere osservati da vicino per il peggioramento i sintomi della depressione, i cambiamenti insoliti nel comportamento o dei pensieri del suicidio. I pazienti ed i badante dovrebbero essere particolarmente osservatori entro i mesi primissimi del trattamento o dopo un cambiamento nella dose. Symbyax non è approvato per i bambini e gli adolescenti.

Symbyax non è approvato per il trattamento dei pazienti con psicosi in relazione con la demenza. I pazienti anziani con psicosi in relazione con la demenza trattata con le droghe antipsicotiche sono ad un rischio aumentato di morte.

Inoltre, rispetto ai pazienti anziani a psicosi in relazione con la demenza che cattura un placebo, c'era un'incidenza significativamente più alta degli eventi avversi cerebrovascolari in pazienti anziani con psicosi in relazione con la demenza trattata con il olanzapine, una componente di Symbyax.

Symbyax non dovrebbe essere usato con un inibitore del monoamino-ossidasi (MAOI) o entro almeno 14 giorni dell'interruzione del MAOI. Almeno cinque settimane dovrebbero concedersi dopo la fermata dello Symbyax prima di iniziare un MAOI. La ltioridazina non dovrebbe essere data con Symbyax o almeno in cinque settimane dopo la fermata dello Symbyax. L'uso concomitante di Symbyax in pazienti che catturano il pimozide è controindicato. Symbyax è controindicato in pazienti con ipersensibilità conosciuta al prodotto o a tutta la componente del prodotto.

Come con tutti i farmaci antipsicotici, uno stato potenzialmente interno conosciuto come la sindrome maligna neurolettica (NMS) è stato riferito con il olanzapine. Se i segni ed i sintomi compaiono, la sospensione immediata è raccomandata. Le manifestazioni cliniche dei nanometri sono iperpiressia, rigidità del muscolo, stato mentale alterato e prova di instabilità autonoma (impulso o pressione sanguigna irregolare, tachicardia, diaphoresis e dysrhythmia cardiaco). I segni supplementari possono comprendere la fosfochinasi elevata della creatinina, la mioglobinuria (rabdomiolisi) e l'insufficienza renale acuta.

L'iperglicemia, connessa in alcuni casi con chetoacidosi, coma, o morte, è stata riferita in pazienti curati con gli antipsicotici atipici, compreso il olanzapine da solo come pure in olanzapine catturato simultaneamente con fluoxetina. Mentre i preventivi relativi di rischio sono contradditori, l'associazione fra gli antipsicotici atipici e gli aumenti nei livelli del glucosio sembra cadere su un continuum e il olanzapine sembra avere una maggior associazione che alcuni altri antipsicotici atipici. I medici dovrebbero considerare i rischi ed i vantaggi quando prescrive Symbyax ai pazienti con una diagnosi stabilita del diabete mellito, o avendo livello aumentato limite del glucosio di sangue. I pazienti che catturano Symbyax dovrebbero essere riflessi regolarmente per il peggioramento del controllo del glucosio. I pazienti che iniziano il trattamento con Symbyax dovrebbero subire la prova della glicemia a digiuno all'inizio del trattamento e periodicamente durante il trattamento. Tutto il paziente curato con gli antipsicotici atipici dovrebbe essere riflesso per i sintomi dell'iperglicemia compreso polidipsia, la poliuria, il palyphagia e la debolezza. I pazienti che sviluppano i sintomi dell'iperglicemia durante il trattamento dovrebbero subire la prova della glicemia a digiuno.

Le alterazioni indesiderabili in lipidi sono state osservate con uso di Symbyax. Il video clinico, compreso il riferimento e le valutazioni del lipido di seguito in pazienti che usando Symbyax, si consiglia. Clinicamente significative ed a volte molto alte, le elevazioni nei livelli del trigliceride sono state osservate con uso di Symbyax. Gli aumenti significativi in colesterolo totale inoltre sono stati veduti clinicamente con uso di Symbyax.

Le conseguenze potenziali di obesità dovrebbero essere considerate prima dell'iniziare Symbyax. I pazienti che ricevono Symbyax dovrebbero ricevere il video regolare del peso.

Lo sviluppo di una sindrome potenzialmente pericolosa della serotonina o le reazioni del tipo di nanometri è stata riferita con gli inibitori di ricaptazione della serotonina-noradrenalina (SNRIs) e gli inibitori selettivi di ricaptazione della serotonina (SSRIs) da solo, compreso il trattamento di Symbyax, ma specialmente con uso concomitante delle droghe serotonergic, compreso i triptani, con le droghe che alterano il metabolismo della serotonina, compreso MAOIs, o con gli antipsicotici o altri antagonisti della dopamina. Se questi eventi accadono, il trattamento con Symbyax e gli agenti serotonergic o antidopaminergici affatto concomitanti dovrebbe essere interrotto immediatamente ed il trattamento sintomatico complementare dovrebbe essere iniziato.

Se l'eruzione o altri fenomeni possibilmente allergici compare per cui un'eziologia alternativa non può essere risoluta, la sospensione immediata è raccomandata.

I pazienti che sono trattati con Symbyax dovrebbero essere schermati per disordine bipolare ed essere riflessi per mania/ipomania.

Come con tutto il trattamento antipsicotico, prescrivere dovrebbe essere coerente con la necessità di minimizzare la discinesia tardiva (TD). Il rischio di sviluppare il TD e la probabilità che diventerà irreversibile sono creduti di aumentare come la durata del trattamento e la dose cumulativa totale di aumento antipsicotico. La sindrome può rimettere, parzialmente o completamente, se il trattamento antipsicotico è ritirato.

Symbyax può indurre l'ipotensione ortostatica connessa con vertigini, tachicardia, bradicardia ed in alcuni pazienti, sincope, particolarmente durante il periodo iniziale della dose-titolazione. L'avvertenza particolare dovrebbe essere utilizzata in pazienti con la malattia cardiovascolare conosciuta, le malattie cerebrovascolari, o quelle predisposte ad ipotensione.

Symbyax dovrebbe essere utilizzato prudentemente in pazienti con una cronologia degli attacchi o con le circostanze quel più basso la soglia di attacco.

I pazienti dovrebbero essere avvertiti per quanto riguarda il rischio di emorraggia connesso con l'uso concomitante di Symbyax con gli anti-infiammatori non steroidei (NSAIDs), l'aspirina, il warfarin o altre droghe che pregiudicano la coagulazione.

Come con altri antideprimente, Symbyax è stato associato con i casi di iposodiemia clinicamente significativa che sono sembrato essere reversibili quando Symbyax è stato interrotto.

Come con tutta la droga dell'SNC-attivo, Symbyax ha il potenziale di alterare il giudizio, pensando o abilità motorie.

Come con altre droghe che si contrappongono ai ricevitori della dopamina, Symbyax eleva i livelli della prolactina e un'elevazione modesta persiste durante l'amministrazione.

A causa delle emivite lunghe di eliminazione di fluoxetina e del suo metabolita principale, i cambiamenti nella dose appieno non saranno rispecchiati in plasma per parecchie settimane.

Altri eventi avversi potenzialmente seri comprendono l'elevazione di temperatura corporea, inghiottire di difficoltà e gli eventi avversi sopra la sospensione del trattamento.

(> o = 5% ed almeno due volte quello per placebo) l'evento avverso trattamento-emergente più comune connesso con Symbyax ai nei test clinici controllati a placebo era obesità, ha aumentato l'appetito, la bocca asciutta, la sonnolenza, la fatica, l'edema periferico, il tremito, la sedazione, il hypersonmia, perturbazione nell'attenzione ed ha offuscato la visione.

Le informazioni di prescrizione complete, compreso gli avvisi inscatolati, sono disponibili a www.symbyax.com, a www.zyprexa.com ed a www.prozac.com.