La st Jude medico annuncia i primi innesti pazienti europei dei sistemi profondi di stimolo del cervello della Bilancia per la malattia del Parkinson

St. Jude Medical, Inc. ha annunciato i primi innesti pazienti del suo sistema profondo di stimolo del cervello (DBS) della Bilancia per il trattamento dei sintomi della malattia del Parkinson, un disordine neurologico progressivo che pregiudica il controllo di una persona sopra i suoi movimenti e discorso.

L'annuncio è stato fatto all'associazione europea delle società neurochirurgiche e della riunione annuale della giunzione di Société Française de Neurochirugie a Marsiglia, Francia.

“Abbiamo iniziato un lancio limitato di questi sistemi in Europa e recentemente abbiamo completato gli innesti in Austria, la Germania e la Grecia,„ ha detto Chris Chavez, Presidente della divisione medica di neuromodulatore della st Jude. “Aspettiamo con impazienza di ampliare la disponibilità di questi sistemi per aiutare i medici a soddisfare le esigenze dei loro pazienti.„

I primi innesti sono stati eseguiti dal professor François Alesch, M.D., all'università medica di Vienna, di Vienna Austria, il professor gennaio Vesper, M.D., all'università di Düsseldorf, di Düsseldorf, di Germania e di professor Damianos Sakas, M.D., al policlinico di Evangelismos, Atene, Grecia.

“Lo stimolo profondo del cervello è un trattamento chirurgico sicuro per la malattia del Parkinson avanzata,„ ha detto il Dott. Alesch, un professore di neurochirurgia Stereotactic e funzionale all'università medica di Vienna. “La disponibilità dei sistemi della Bilancia DBS permette che noi scegliamo il sistema quel meglio soddisfa le esigenze del paziente determinato.„

L'associazione europea della malattia del Parkinson stima che la malattia del Parkinson pregiudichi circa 6,3 milione di persone universalmente. che La malattia si sviluppa solitamente nella gente fra le età di 40 e di 70, con un'età media di un inizio di 60 anni. La malattia del Parkinson pregiudica sia gli uomini che le donne nei numeri quasi uguali.

“In pazienti correttamente selezionati, la terapia profonda di stimolo del cervello può fornire i risultati estremamente buoni,„ ha detto il professor Alfons Schnitzler, M.D., all'università di Düsseldorf. “Per questi pazienti, DBS può diminuire l'acinesia, la rigidità, il tremito e dalle le complicazioni indotte levodopa del motore con conseguente miglioramento significativo nella loro qualità di vita.„

I neurostimulators di XP della Bilancia e della Bilancia sono unità correnti costanti e caratterizzano il più alta capacità della batteria di tutte le unità di DBS nella loro classe, che può massimizzare il tempo fra le procedure della sostituzione dell'unità. I sistemi consistono di un neurostimulator - un'unità a pile chirurgicamente impiantata che genera gli impulsi elettrici delicati - e dei cavi che portano gli impulsi ad un'area mirata a nel cervello. Le funzioni di sistema in un modo simile ad uno stimolatore cardiaco cardiaco influenzando i segnali del nervo dell'irregolare responsabili dei sintomi della malattia del Parkinson. Questa terapia può essere non invadente regolato da un clinico per soddisfare le diverse esigenze pazienti.

Le approvazioni europee del segno del CE sistemi di XP DBS della Bilancia e della Bilancia rappresentano le prime approvazioni profonde del sistema di stimolo del cervello per la st Jude medico. Ulteriormente, la st Jude medico sta sviluppando altre applicazioni di DBS per indirizzare una lista crescente dei disordini neurologici. Gli studi clinici di DBS sono in corso negli Stati Uniti per la depressione, la malattia del Parkinson ed il tremito essenziale. Per ulteriori informazioni su questi studi, sulla visita www.BROADENstudy.com, su www.PowerOverPD.com e su www.PowerOverET.com.