Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La diffusione della Comunità del tracoma ha potuto essere interrotta curando tutti i membri della famiglia

Tutti i membri della famiglia devono essere curati per il tracoma per impedire la reinfezione rapida, secondo un nuovo studio pubblicato in PLoS hanno trascurato le malattie tropicali.

Il tracoma è una malattia dell'occhio contagiosa e la causa principale della cecità contagiosa del mondo. Globalmente, 84 milione di persone soffrono dall'infezione attiva e quasi 8 milione di persone sono ciechi come conseguenza di questa malattia.

L'amministrazione a livello comunitario degli antibiotici è un braccio di una strategia quattro-munita di punte nell'iniziativa globale per eliminare la cecità dovuto il tracoma. L'impatto potenziale del trattamento più efficiente e mirato a delle famiglie infettate dipende dal contributo relativo della trasmissione della famiglia e della comunità dell'infezione, che precedentemente non sono state stimate.

Un gruppo di ricerca che ha incluso una serie di scienziati dal banco di Londra dell'igiene & della medicina tropicale, insieme ai colleghi dall'istituto universitario imperiale Londra, Johns Hopkins (US) e il Wilmer Eye l'istituto, i dati studiati di prevalenza da quattro popolazioni endemiche in Gambia e la Tanzania. Hanno trovato la tariffa della trasmissione del tracoma all'interno delle famiglie per essere superiori alla tariffa nelle comunità, piombo alla trasmissione persistente dell'infezione all'interno delle famiglie. In tutte le popolazioni, le persone nelle più grandi famiglie hanno contribuito più all'incidenza dell'infezione che quelle nelle più piccole famiglie.

David Mabey, uno degli autori del documento, osservazioni: “Abbiamo saputo per molti anni che i casi del tracoma tendono a ragruppare all'interno delle famiglie. Questo documento è il primo per confrontare le tariffe della trasmissione in seno e tra le famiglie. Abbiamo indicato che la trasmissione della entro-famiglia è molto più efficiente e rappresenta quasi tre quarti di nuove infezioni attraverso le quattro comunità che abbiamo studiato. L'omissione di curare tutti i membri infettati di una famiglia durante l'amministrazione di massa degli antibiotici è probabile piombo alla reinfezione rapida di quella famiglia, seguita da una diffusione più graduale attraverso la comunità. È importante raggiungere l'alta copertura del trattamento delle famiglie infettate nelle campagne di massa del trattamento.„

Isobel Blake, l'autore principale dello studio dall'istituto universitario imperiale Londra, ha detto: “Il tracoma può essere una malattia molto debilitante - è difficile per la gente nei paesi in via di sviluppo da lavorare e intendersi con le loro vite di tutti i giorni se perdono la loro vista. La nostra ricerca indica che l'infezione batterica quali cause il tracoma può spargere realmente facilmente all'interno di una famiglia. Ciò accade attraverso il contatto con le mani di una persona infettata, o con gli oggetti come gli asciugamani e l'abbigliamento che hanno preso i batteri, o con le mosche, che trasferiscono i batteri da personale. Se i programmi di controllo si assicurano curano ognuno che stia vivendo con una persona infettata, essi possono notevolmente diminuire la diffusione dell'infezione.„