Nuove informazioni su biologia molecolare della proteina di KRas

KRas è uno dei sospetti usuali nel cancro. È una proteina che è subita una mutazione in 30% dei tumori umani ed è stata implicata nel regolamento molto della cella che segnala le vie.

Per questo motivo, è uno dei fuochi principali dell'attenzione di ricerca di base internazionale ed è difficile da pubblicare le nuove informazioni per quanto riguarda la sua biologia molecolare. I ricercatori dai d'Investigacions Biomèdiques pi augusto i Sunyer (IDIBAPS) e l'università di Institut di Barcellona (UB) hanno scoperto una nuova via di ripartizione per questa proteina. I risultati, in grado di significare un nuovo modulo di segnalazione del KRas di coinvoluzione, sono stati pubblicati nell'ultima edizione del giornale di biologia cellulare (184(6): 863-79), dove hanno meritato un aspetto alla pagina di fronte del giornale e di un commento editoriale. Questo studio fa parte della tesi di dottorato del Dott. Albert Lu e comprende la partecipazione del Dott. Oriol Bachs, del Dott. Carles Enrich, del Dott. Neus Agell e del Dott. Francesc Tebar, ricercatori da IDIBAPS ed il dipartimento di biologia cellulare, dell'immunologia e della neuroscienza della facoltà di medicina dell'università di Barcellona. I ricercatori dall'università di Kyoto egualmente hanno partecipato allo studio.

L'articolo descrive come la proteina di KRas attivamente è trasportata dalla membrana cellulare, in cui la maggior parte della sua attività conosciuta ha luogo, ai lisosomi. I lisosomi sono organelli responsabili della suddivisione delle proteine; questa via di ripartizione era sconosciuta nel caso di KRas. Grazie alle tecniche videomicroscopy facendo uso di un microscopio confocale e della fluorescenza, tecnica di trasferimento di energia (FRET) di risonanza, i ricercatori hanno osservato come la proteina è portata dentro la cella ed è trasportata ai lisosomi. La proteina rimane attiva durante questo viaggio attraverso l'interno della cella, che piombo al sospetto che continua ad esercitare la sua influenza sulla segnalazione delle vie concernente la proliferazione delle cellule e l'aspetto dei cancri.

Le vie di segnalazione attivate da KRas sono altamente complesse. Con i dati recentemente disponibili, sarà necessario da studiare se i segnali emessi sul modo ai lisosomi hanno un significato differente per la cella che quelli generati dalla membrana, il sito usuale della proteina di atto. Questi risultati forniscono le bugne a stimolare l'eliminazione di KRas, una riga di ricerca che potrebbe provocare le nuove strategie terapeutiche contro cancro e le malattie in cui la formazione di lisosomi è anormale, quale la malattia di Niemann-Pick. KRas già è utilizzato nella diagnosi delle malattie quali il colon, il polmone ed il cancro al seno. Meglio capiamo la sua biologia, di più sapremo circa come compariamo e come questo ed altre malattie possiamo essere combattuti.