Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La genetica di Seattle presenta i nuovi dati sul coniugato della anticorpo-droga

Seattle la Genetics, Inc. ha annunciato che i dati dalla sua anticorpo-droga coniugano (ADC) i programmi, SGN-35 e SGN-75, è stata presentata alla riunione annuale 2009 dell'Associazione per la ricerca sul cancro americana (AACR) che è tenuta a Denver, i dati preclinici di CO. con SGN-35 ulteriore delucidano il suo meccanismo di atto e dimostrano la sua attività antitumorale superiore nel linfoma rispetto agli agenti non mirati a. Inoltre, i dati con SGN-75 indicano il suo potenziale terapeutico nei tipi multipli di tumori solidi.

“Il nostro organismo aumentante della ricerca preclinica più ulteriormente dimostra la potenza della nostra tecnologia dell'ADC efficacemente alle celle del tumore dell'obiettivo, consegni i carichi utili potenti della droga ed induca l'attività antitumorale alle dosi ben-tollerate,„ ha detto l'argilla B. Siegall, il Ph.D., presidente e direttore generale alla genetica di Seattle. “SGN-35 è nei test clinici della tardi-fase, compreso una prova chiave in corso per linfoma di Hodgkin. Stiamo posizionando il nostro candidato seguente del prodotto dell'ADC, SGN-75, per una nuova osservazione d'investigazione della droga nella seconda metà di 2009 per il trattamento sia delle malignità ematologiche che dei tumori solidi.„

Programma SGN-35

SGN-35 è un ADC che utilizza la tecnologia privata della genetica di Seattle che comprende un anticorpo monoclonale anti-CD30 fissato al sintetico, auristatin monometilico E (MMAE) della droga altamente potente attraverso un sistema enzima-spaccabile del linker. Il linker è destinato per essere stabile nella circolazione sanguigna ma per rilasciare una volta il carico utile della droga nell'ambito delle cellule bersaglio specifiche dell'interno di circostanze, quindi risparmianti le celle dell'non obiettivo molti degli effetti tossici della chemioterapia tradizionale.

I dati preclinici sono stati presentati a AACR che mostra l'attività antitumorale superiore di SGN-35 nel linfoma di Hodgkin confrontato all'amministrazione di parecchie droghe non mirate a, compreso il vinorelbine, la vinblastina e MMAE unconjugated. dovuto l'abilità d'ottimizzazione di SGN-35, concentrazioni di MMAE all'interno dei tumori era la volta fino a 30 più superiore alle droghe non mirate a. Più ulteriormente, le concentrazioni del tumore di MMAE erano volta 1000 maggior delle concentrazioni nel sangue di MMAE che seguono il dosaggio con SGN-35. Questi dati dimostrano che efficacemente obiettivi SGN-35 e versioni il suo carico utile di cella-uccisione, MMAE, all'interno dei tumori di CD30-positive. I risultati forniscono una base per la comprensione dell'attività antitumorale profonda di SGN-35 alle dosi bene tollerate nei test clinici (#3234 astratto).

SGN-35 è in un test clinico chiave in corso per linfoma ricaduto o refrattario di Hodgkin e una sperimentazione di fase II prevista per grande linfoma anaplastico sistematico delle cellule. La società intende riferire a fase supplementare I i dati clinici con SGN-35 durante la presentazione orale alla società americana della riunione annuale clinica dell'oncologia da tenere dal 29 maggio al 2 giugno 2009.

Programma SGN-75

SGN-75 è un ADC che comprende un anticorpo monoclonale anti-CD70 fissato al sintetico, auristatin monometilico F (MMAF) della droga altamente potente. I dati presentati a AACR dimostrano l'espressione CD70 su vari tumori solidi, compreso pancreatico, la laringe/faringe, ovarico, interfaccia, polmone e tumore del colon. Questa presentazione aggiunge ai dati precedentemente riferiti dalla genetica di Seattle sull'espressione CD70 nelle malignità ematologiche multiple, nel cancro renale e in glioblastoma. SGN-75 egualmente è stato indicato per indurre l'attività antitumorale potente nei modelli di cancro pancreatico ed ovarico, sottolineanti il suo potenziale terapeutico in un intervallo dei carcinoma (#4652 astratto).