Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Probiotics può contribuire a combattere la gravidanza del posto dell'obesità

Un anno dopo avere dato alla luce, le donne erano meno probabili avere il genere più pericoloso di obesità se fossero state date il probiotics dal primo acetonide della gravidanza, hanno trovato nuova ricerca che suggerisce che manipolando il bilanciamento dei batteri nell'intestino può contribuire a combattere l'obesità.

Probiotics è batteri che contribuiscono a mantenere un bilanciamento batterico sano nell'apparato digerente diminuendo la crescita dei batteri nocivi. Fa parte dell'apparato digerente normale e svolgono un ruolo nell'infiammazione gestente. I Ricercatori per molti anni stanno studiando il potenziale di usando il completamento probiotico per indirizzare una serie di malattie intestinali. Più recentemente, i ricercatori dell'obesità hanno cominciato studiare se il bilanciamento dei batteri nell'intestino potrebbe svolgere un ruolo nella fabbricazione del grasso della gente e se regolando che il bilanciamento potrebbe aiutare.

“I risultati del nostro studio, i primi per dimostrare l'impatto di consiglio dietetico probiotics-completato su adiposità, erano incoraggianti,„ ha detto Kirsi Laitinen, un dietista e professore di seconda fascia all'Università di Turku in Finlandia che ha presentato i suoi risultati il Giovedì al Congresso Europeo sull'Obesità. “Le donne che hanno ottenuto il probiotics sono andato il più bene. Un anno dopo il parto, hanno avute i più bassi livelli di obesità centrale come pure della percentuale del grasso corporeo più bassa.„

“L'obesità Centrale, dove l'obesità globale si combina con una pancia particolarmente grassa, è considerata particolarmente non sana,„ Laitinen ha detto. “La abbiamo trovata in 25% delle donne che avevano ricevuto il probiotics con il consiglio dietetico, rispetto a 43% nelle donne che hanno ricevuto il consiglio di dieta da solo.„

Nello studio, 256 donne sono state divise a caso in tre gruppi durante il primo acetonide della gravidanza. Due dei gruppi hanno ricevuto il consiglio dietetico coerente con che cosa è raccomandato durante la gravidanza per obesità sana e lo sviluppo fetale ottimale. Egualmente sono stati dati l'alimento quali le diffusioni ed i condimenti dell'insalata con gli acidi grassi monoinsaturi e poli-insaturi come pure fibra-sono stati arricchiti il cereale da prima colazione e del pasta a netto. Uno di quei gruppi egualmente ha ricevuto le capsule quotidiane del probiotics che contengono il Lattobacillo e Bifidobacterium, che sono il probiotics più comunemente usato. L'altro gruppo ha ricevuto le capsule fittizie. Un terzo gruppo ha ricevuto le capsule fittizie ed il consiglio non dietetico. Le capsule sono state continuate finché le donne non fermassero l'allattamento al seno esclusivo, fino a 6 mesi.

I ricercatori hanno pesato le donne all'inizio dello studio. Alla conclusione dello studio li hanno pesati ancora ed hanno misurato la loro circonferenza della vita e spessore del popolare dell'interfaccia. I risultati erano regolato per peso all'inizio dello studio.

L'obesità Centrale - definita come un indice di massa corporea (BMI) di 30 o più o circonferenza della vita oltre 80 centimetri - è stata trovata in 25% delle donne che erano state espresse il parere di dieta come pure di probiotics. Quello ha paragonato a 43% delle donne che hanno ottenuto il consiglio dietetico da solo e a 40% delle donne che hanno ottenuto nè il consiglio nè il probiotics di dieta. La percentuale media del grasso corporeo nel gruppo di probiotics era 28%, rispetto a 29% nel gruppo di consiglio di dieta soltanto e a 30% nel terzo gruppo.

Laitinen ha detto che ulteriore ricerca è necessaria confermare il ruolo potenziale del probiotics nell'obesità di combattimento. Una delle limitazioni dello studio era che non ha gestito per il peso delle madri prima della gravidanza, che può influenzare come il grasso essi più successivamente diventa.

Ha detto che lei ed i suoi colleghi continueranno a seguire le donne ed i loro bambini per vedere se dare il probiotics durante la gravidanza ha di influenza sui risultati di salubrità nei bambini.

“Il vantaggio di studio delle donne incinte per studiare il collegamento potenziale fra il probiotics e l'obesità è che permette che noi vediamo gli effetti non solo nelle donne, ma anche nei loro bambini,„ ha detto. “Specialmente durante la gravidanza, gli impatti dell'obesità possono essere immensi, con gli effetti veduti entrambi nella madre e nel bambino. I Batteri sono passati dalla madre al bambino tramite il canale di nascita come pure con latte materno e la ricerca indica che la nutrizione iniziale può influenzare più successivamente il rischio di obesità nella vita. Sta coltivando la prova che questo approccio potrebbe aprire un nuovo angolo sulla lotta contro l'obesità, con la prevenzione o il trattamento.„

Lo studio di Latinen è stato costituito un fondo per dall'Istituto delle Assicurazioni Sociali della Finlandia, dall'Accademia della Finlandia e dalle Fondamenta di Sigrid Juselius, una carità Finlandese di ricerca medica.

http://www.easo.org/