Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I bambini Immaginari di guida degli amici imparano

I ricercatori Australiani dicono che avendo un amico immaginario può aiutare un bambino ad imparare.

Conciliando lo psicologo, il Dott. Evan Kidd all'Università di Trobe della La di Melbourne, bambini con gli amici immaginari è migliore all'apprendimento comunicare che altri bambini perché hanno molta pratica ad inventare le interazioni con i loro amici, che li aiuta per migliorare le loro abilità colloquiali.

Il Dott. Kidd ed il suo collega Anna Roby ha esplorato il mondo nascosto dei tambucci immaginari in uno studio che ha fatto partecipare 44 bambini, 22 di cui hanno avuti amici immaginari nel tentativo di capire i vantaggi.

Lo studio ha trovato che i 22 bambini che hanno avuti amici immaginari potevano meglio ottenere il loro punto attraverso dei bambini del la stessa età che non ha avuta un amico immaginario - il Dott. Kidd dice che questi bambini sono incaricati di entrambi i lati della conversazione in modo da hanno molta pratica ad inventare le interazioni fra i loro amici immaginari e stesse e questa è che cosa facilita lo sviluppo delle loro abilità colloquiali.

I ricercatori egualmente hanno scoperto che i bambini con un amico invisibile o un giocattolo personificato hanno avuti una migliore comprensione sociale, nascevano generalmente primo o figli unici ed erano molto creativi.

Il Dott. Kidd dice che tutti i bambini con gli amici immaginari erano molto creativi ed hanno curato questi “amici„ immaginari come reale, giocato con loro durante tutta la giornata e riferito a loro nella conversazione - un bambino riferito avendo un tambuccio nominato Sara, che ha avuto un drago dell'animale domestico mentre un altro hanno goduto di un'amicizia con una famiglia, un Sig. e una Sig.ra immaginari Driller che hanno avuti due bambini - un altro bambino ha mangiato un pomodoro immaginario chiamato “Bodder„ e una patata ha chiamato 'il Panino.

Il Dott. Kidd dice il fenomeno dell'amico immaginario realmente è compreso male e la gente pensa che sia raro e una preoccupazione ma gli studi di esperienza hanno indicato che intorno 65% dei bambini invecchiati fra tre e nove, ha avuto gli amici immaginari ed i caratteri, piuttosto che dovuto un certo malessere interno, sembra essere una componente essenziale dello sviluppo normale.

Il Dott. Kidd ha stabilito nella sua ricerca che i vantaggi dei tambucci immaginari fossero duraturi - uno studio degli studenti universitari ha indicato che coloro che ha richiamato avere un tambuccio immaginario nell'infanzia era più creativo, più orientato al conseguimento e più emozionalmente rispondente che gli studenti che non hanno avuti uno.

Tuttavia, non c'era differenza fra c'è ne dei 44 bambini quando è venuto alle abilità d'ascolto.

Il Dott. Kidd è un Ricercatore al Banco di Trobe della La delle Scienze Psicologiche.