Il gruppo di Ipsen annuncia i risultati finanziari di primo metà 2009

Droghi le vendite in conformità con un obiettivo completo di anno della crescita 7,0% - 9,0%

  • Le vendite della droga di prima metà 2009 aumentano 6,3% di anno in anno a valuta costante
  • Concessione dinamica di cura di specialità: una crescita di 11,5% vendite a valuta costante

Redditività continua

  • Primo semestre incastrato dal consolidamento integrale delle acquisizioni degli Stati Uniti
  • Il reddito di gestione del gruppo1 raggiunge 25,0% delle vendite

Forte generazione di flusso di cassa

  • €147 milione generato dalle attività di funzionamento durante la prima metà 2009
  • posizione di netto di esercizio del positivo €119 milione il 30 giugno 2009

Il consiglio d'amministrazione di Ipsen (Parigi: IPN), presieduto da Jean-Luc Bélingard, si è incontrato il 27 agosto 2009 per esaminare i risultati del gruppo per la prima metà 2009, pubblicati oggi. Il rapporto finanziario di mezzo anno completo 2009 è disponibile sul sito Web del gruppo, www.ipsen.com, nell'ambito dell'abbattimento regolamentato di informazioni nelle pagine di relazioni di investitore.

Commentando la prestazione a metà primo 2009, Jean-Luc Bélingard, presidente e CEO del gruppo di Ipsen, ha detto: “L'approvazione di Dysport durante la prima metà 2009 sia nelle sue indicazioni terapeutiche che estetiche negli Stati Uniti è indubbiamente un passo avanti importante per Ipsen. Dopo Somatuline® nel 2007, è in secondo luogo l'approvazione di FDA del gruppo in un corto periodo di tempo. Dysport quindi diventa, accanto a Somatuline® e a Increlex®, il terzo prodotto globale del gruppo. Anche se i risultati di Ipsen temporaneamente sopportano una certa diluizione, corrispondendo al preparato o al supporto delle attività del lancio di 4 prodotti negli Stati Uniti, queste approvazioni completamente confermano - in un ambiente macroeconomico duro - la sincronizzazione delle sue acquisizioni. E se - a breve termine - l'ambiente farmaceutico tiene più incertezza, rimaniamo completamente convinti che le nostre concessioni della neurologia e dell'endocrinologia riescano a lungo termine in questa regione„. Jean-Luc Bélingard ha aggiunto: “Parallelamente alla globalizzazione delle nostre operazioni, la nostra conduttura unica di R & S si è sviluppata considerevolmente, considerevolmente con l'aggiunta di ` combinato' (combinazione di GH e di IGF-I) seguendo l'acquisizione di Tercica, l'entrata nella fase II di BN-83495 in parecchie indicazioni in oncologia, l'entrata di BIM-23A760, il successore® di Somatuline, nella fase II, o con l'entrata imminente di OBI-1 nella fase III. Questo slancio notevole è considerevolmente la frutta genuino di un innovare e una R & S produttiva, una polizza attiva di associazione e un indice di successo particolarmente alto dei nostri progetti di R & S. In futuro, oltre la qualità delle sue prestazioni commerciali e dei sui sforzi costanti di produttività, il gruppo continuerà ad asserire il suo posizionamento unico basato sulle tecnologie di avanguardia, generanti un flusso dicreazione importante delle innovazioni. In questo contesto, assicureremo i mezzi necessari per sviluppare un certo numero di corrispondenza di queste nuova entità chimiche il loro potenziale, come mirano agli alti bisogni medici insoddisfatti„.