Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il commercio al dettaglio globale per gli alimenti probiotici e le bevande mostra 13 per cento di aumento oltre 2007

Relegato una volta soprattutto al dominio di yogurt e del prezzo della alto-fibra, il servizio per le bevande e dell'alimento fortificate con il probiotics e il prebiotics è decollato come salubrità digestiva è emerso come uno degli argomenti più caldi nell'arena della bevanda e dell'alimento.

Secondo “immunità d'amplificazione con digestione: La relazione fra Probiotics, Prebiotics e gli enzimi digestivi„ a cura dell'editore principale di ricerca di mercato ha imballato i fatti, il commercio al dettaglio globale per alimenti probiotici/prebiotic e le bevande erano nel 2008 $15 miliardo, un aumento di 13% oltre 2007.

Determinando la crescita futura sia due fattori: 1) innovazioni nelle formulazioni probiotiche e prebiotic che permettono che un numero aumentante di prodotti siano migliorati con gli ingredienti detti e 2) consapevolezza aumentante del consumatore della relazione fra salubrità ed immunità digestive e con il benessere globale. I fatti imballati aggetta il servizio supereranno $22 miliardo nel 2013, rappresentando un tasso di crescita annuale composto (CAGR) di 12% fra 2004 e 2013.

“I consumatori in paesi sviluppati stanno diventare sempre più coscienti della loro capacità di trattare le preoccupazioni ed i problemi di salubrità con la dieta. Combinato con conoscenza che permette che i consumatori indirizzino queste preoccupazioni senza partecipazione medica convenzionale sta determinando l'interesse in nutrizione mentre si riferisce a salubrità digestiva ed a salubrità digestiva mentre si riferisce al benessere globale,„ dice Tatjana Meerman, editore dei fatti imballati.

Oltre a yogurt, alle categorie principali di introduzioni della bevanda e dell'alimento contenere il probiotics e/o al prebiotics con i primi sei mesi di 2009 ha incluso il latte, le bevande funzionali, i cereali da prima colazione, il formaggio ed i biscotti. E sebbene la categoria di probiotics di più sia stabilita nel servizio digestivo di salubrità, il settore di prebiotics sta sviluppandosi più velocemente con una presenza in una schiera dei prodotti che variano da budino ai pranzi congelati del pollo.

Lavorando congiuntamente con il probiotics, gli enzimi digestivi possono essere utilizzati nella lavorazione di alimenti per indirizzare le preoccupazioni specifiche di salubrità quali riflusso, gas e bruciore di stomaco acidi. Sono la nuova frontiera quando si tratta di salubrità digestiva e la prova suggerisce che le bevande, la caramella, le merci secche, i succhi di frutta, la margarina, gli snack bar ed altri alimenti comuni abbiano servito da buoni vettori per gli enzimi digestivi attivi.

“L'immunità d'amplificazione con digestione„ esamina le correnti principali che pregiudicano la crescita del mercato ed i dati demografici del consumatore e le innovazioni che sono cambianti e provocatorie l'ambiente del mercato. Il rapporto profila i rivenditori ed i fornitori importanti degli alimenti e delle bevande che contenente il probiotics e/o il prebiotics, oltre alle opportunità d'esplorazione per l'aggiunta degli enzimi digestivi agli alimenti ed alle bevande. I dati storici di vendite al dettaglio (2003-2008) ed i dati di previsione (2009-2014) sono forniti per i mercati internazionali globali e selezionati (Stati Uniti, Europa, Giappone, resto del mondo).

Source:

Packaged Facts