Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le visualizzazioni mediche di Itech Muscle lo strumento di riconoscimento di forme a BioContact Quebec 2009

iTech Medical, Inc. (OTCBB: IMSU) (FWB: 0IM), una società di tecnologia dell'informazione, ha montrato la piattaforma della tecnologia dell'informazione riservata della società, riconoscimento di forme del muscolo (MPR), a BioContact Quebec 2009.

La presentazione era ben ricevuta dagli entrambi membri di conferenza dall'industria biomedica come pure dalle comunità di investimento e di sviluppo di affari. Il MPR è uno strumento clinico brevettato che analizza i reticoli di assunzione del muscolo. Il MPR fornisce informazioni fisiologiche dettagliate sulla funzione di muscolo che può assistere nella diagnosi ed il trattamento della parte posteriore e lesioni e malattia del collo.

Secondo l'ufficio degli Stati Uniti delle statistiche di lavoro, i problemi dorsali compongono quasi 25% di tutte le lesioni di lavoro e rappresentano un terzo di ogni dollaro speso per compensazione dei lavoratori'. Il preventivo che più basso abbia veduto del diretto combinato ed i costi indiretti di dolore alla schiena all'economia statunitense è $50 miliardo all'anno ed ho veduto i preventivi alti quanto $150 miliardo all'anno,„ Wayne indicato Cockburn, presidente e direttore generale di iTech medico.

“Un nuovo studio in tutta l'UE dalle fondamenta del lavoro (settembre 2009) ha trovato che i disordini osteomuscolari (MSDs) quali stati lesione tipi di dolore al collo e della parte posteriore e (RSI) di sforzo ripetitivo rappresentano quasi la metà (49%) di tutte le assenze dal lavoro e 60% dell'incapacità permanente del lavoro nell'UE. Secondo lo studio, il costo stimato alla società in Europa spetta a €240 di miliardo ogni anni,„ Cockburn aggiunto.