Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'analizzatore di Geniom RT fornisce la diagnosi accurata dei disordini del cancro polmonare e di sclerosi a placche

Dati pubblicati nel Cancro e in PLoS di BMC UNA manifestazione che i biomarcatori del microRNA (miRNA) forniscono la diagnosi affidabile ed altamente differenziata dai campioni di sangue per il cancro polmonare e la sclerosi a placche. La procedura dilagante e spesso dolorosa di raccolta dei campioni di tessuto pazienti può diventare obsoleta nei prossimi anni.

Un gruppo di ricerca piombo da prof. Eckart Meese all'università di Saarland (Germania) ha studiato la prestazione di un metodo innovatore dell'analisi del miRNA messo a punto da febit Biomed Gmbh in pazienti con il non piccolo cancro polmonare delle cellule (NSCLC) ed in pazienti che soffrono dalla sclerosi a placche.

Facendo uso dell'analizzatore del Geniom RT dei febit, gli insiemi di biomarcatore di 24 (cancro polmonare) e 48 (miRNAs di sclerosi a placche) sono stati identificati. Forniscono la distinzione accurata dei pazienti NSCLC o della sclerosi a placche dalle persone in buona salute 95 per cento di accuratezza.

“Possiamo comprendere rapido tutto il miRNA desiderato usando la tecnologia altamente flessibile del biochip dei febit,„ ha detto prof. Meese. “L'analisi automatizzata di microarray assicura l'alta capacità di lavorazione del campione nei corti periodi di tempo. Possiamo usare le piccole quantità di esemplari biologici facilmente accessibili quale sangue. Ciò permette che noi intraprendiamo gli studi su grande scala e completi.„

Il pari Staehler, il CSO dei febit, ha detto: “I biomarcatori di MiRNA hanno un vasto potenziale diagnostico. Poiché i reticoli del miRNA sono influenzati dalla progressione di malattia o dalla risposta ad un trattamento, questo tipo di analisi di biomarcatore fornisce l'ulteriore informazione sul corso, sulla prognosi e sulla terapia appropriata che il trattamento può essere adeguato a ogni paziente.„

la tecnologia dei febit permetterà agli scienziati di realizzare la riuscita e selezione efficiente di SNP (singolo polimorfismo del nucleotide) negli studi su grande scala, cercanti determinate mutazioni puntiformi in molti campioni pazienti per ordinamento fatto funzionare invece di ordinamento dell'un campione per volta.

Source: