Lo Studio mostra che pazienti del diabete di tipo 2 curati con ACTOplus ha incontrato la riduzione dello zucchero di sangue di esperienza

Uno studio, pubblicato online nella Ricerca Medica e nell'Opinione Correnti del giornale, indicate che una maggior percentuale dei pazienti con il diabete di tipo 2 trattato con il met® di ACTOplus di combinazione della fisso-dose (HCl di pioglitazone e HCl della metformina) mentre la terapia iniziale ha raggiunto lo scopo di studio di emoglobina A1c (HbA1c) inferiore o uguale a di 7 per cento confrontati a qualsiasi componente da solo. La Sicurezza e la tollerabilità di ACTOplus hanno incontrato la terapia sono state valutate dalla tariffa della sospensione della droga e degli eventi avversi trattamento-emergenti.

“Il Diabete è un progressivo e uno stato cronico, che richiede il video continuato da un paziente e da un medico. Oltre alla dieta ed all'esercizio, i pazienti devono spesso catturare i farmaci multipli per aiutarli per gestire il loro controllo del glucosio,„ ha detto Robert Spanheimer, M.D., vice presidente degli affari medici e scientifici, Takeda Pharmaceuticals North America, Inc. “Siamo soddisfatti di vedere che questo studio sia riuscito nella riunione dei sui punti finali progettati. Un maggior numero dei pazienti ha raggiunto l'obiettivo dello zucchero di sangue di meno di 7 per cento, come raccomandato dall'Associazione Americana del Diabete, facendo uso della terapia di combinazione come trattamento iniziale rispetto a qualsiasi singolo trattamento solo.„

Al completamento dello studio, tutti i gruppi del trattamento hanno raggiunto statisticamente le riduzioni significative di HbA1c (p<0.001) da un riferimento HbA1c di 8,7 e la più grande diminuzione è stata osservata in pazienti curati con ACTOplus ha incontrato (15 mg mg/850 due volte al giorno) (- 1,83 per cento contro 0,99 per cento e 0,96 per cento con ACTOS® (HCl) di pioglitazone (15 mg due volte al giorno) o metformina (850 mg due volte al giorno), rispettivamente). Le tariffe del radar-risponditore di punto finale erano più alte nel gruppo incontrato ACTOplus, con 64 per cento dei pazienti che raggiungono lo scopo di HbA1c inferiore o uguale a di 7 per cento confrontati a ACTOS (46 per cento) o a metformina (39 per cento) da solo.

Gli eventi avversi trattamento-emergenti globali erano 50,7 per cento per il gruppo incontrato ACTOplus; 52,1 per cento per il gruppo di ACTOS; e 53,1 per cento per il gruppo della metformina. Questi eventi avversi piombo alla sospensione dallo studio in 5,5 per cento, 7,9 per cento e 7,2 per cento dei pazienti, rispettivamente. Gli eventi Avversi che si sono presentati più frequentemente nel ACTOplus hanno incontrato il gruppo con un'incidenza superiore o uguale a di 3 per cento inclusi: emicrania a 5,5 per cento, faringite e rinofaringite ciascuna a 4 per cento e vertigini ed insonnia ciascuna a 3 per cento. Le tariffe ipoglicemiche di evento erano 1,0 per cento per il gruppo incontrato ACTOplus; 0,5 per cento per il gruppo di ACTOS; e 1,4 per cento per il gruppo della metformina. C'era cambiamento nel peso dal riferimento in tutti i gruppi: 0.69kg nel ACTOplus ha incontrato il gruppo, 1.64kg nel gruppo di ACTOS e -1.28kg nel gruppo della metformina.

I punti finali secondari dello studio hanno compreso il cambiamento dal riferimento nel glucosio a digiuno del plasma (FPG), in insulina di digiuno e nella resistenza di modello omeostatica dell'valutazione-insulina (HOMA-IR), un metodo impiegato per misurare l'insulino-resistenza. Lo studio ha mostrato FPG significativamente maggior che si abbassa nel gruppo incontrato ACTOplus (p<0.01) rispetto a monoterapia di ACTOS o a monoterapia della metformina; e le riduzioni significative dell'insulino-resistenza sono state osservate statisticamente dopo il trattamento con ACTOplus si sono incontrate confrontato a metformina.

Prodotti Farmaceutici America settentrionale di Takeda di SORGENTE