Nuovo intervallo degli alimenti dagli animali marini e dalle piante da contribuire a combattere le malattie umane

Le bevande A Base Di Latte che abbassano la pressione sanguigna, i prodotti a base di carne che diminuiscono il rischio di malattia di cuore, il cioccolato che vi calma giù e un nuovo intervallo degli alimenti che possono combattere l'obesità possono essere creati dagli animali e dalle piante marini. Il Giappone già ha parecchie gamme di prodotti sugli scaffali ed i programmi di ricerca sono in corso dappertutto creare più.

L'Irlanda è già bene sul modo di stare bene ad un giocatore in questa euro industria miliardaria mondiale, secondo i risultati della ricerca del progetto NutraMara presentato oggi dagli scienziati principali (Mercoledì 14 ottobreth ) al Centro di Ricerca Alimentare di Teagasc Ashtown a Dublino, oggi.

NutraMara è un'iniziativa unita della ricerca degli alimenti funzionali marini, piombo dal Centro di Ricerca Alimentare di Teagasc Ashtown e costituita un fondo per dall'Istituto Marino e dal Ministero Dell'Agricoltura, Le Industrie Della Pesca e l'Alimento. Lanciata nell'aprile 2008, l'iniziativa piombo da DeclanTroy di Teagasc, Ashtown e comprende la collaborazione di fino a 30 scienziati attraverso l'Irlanda che lavora nel Centro di Ricerca Alimentare di Teagasc Moorepark, nel Sughero dell'Università, in Università Dublino, in NUI Galway, in Università di Limerick e nell'Università di Ulster. 

“I Nostri mari sono un bacino idrico enorme per i composti bioactive che possono essere incorporati negli additivi alimentari che possono essere sfruttati per le sanità,„ hanno detto il Dott. Maria Hayes, il Project Manager Scientifico del Progetto NutraMara, che mira ad identificare gli ingredienti ed i prodotti di alimento marini novelli, permettendo che l'Irlanda sviluppi un'industria alimentare funzionale dei sui propri.

I Ricercatori sono già isolanti, caratterizzanti ed incorporanti gli ingredienti funzionali derivati marinaio nei prodotti alimentari.  Il Dott. Pádraigín Harnedy, sta ricercando l'alga come sorgente “delle molecole di proteina dei peptidi biofunzionali„ - che promuovono la salubrità bloccando determinate vie del prodotto chimico nocivo nel corpo umano, come l'indicazione del colesterolo in vasi sanguigni. “Le alghe Irlandesi hanno grande potenziale come sorgente dei peptidi biofunzionali,„ ha detto, “specialmente con le piccole alghe rosse trovate lungo le nostre rive. Tali composti hanno una vasta gamma di effetti del positivo sulle sanità, compreso l'uccisione dei batteri nocivi, l'abbassamento dell'ipertensione, l'assistenza dei nostri sistemi immunitari ed impedire la trombosi.„

Di tutte le novità che vengono dal progetto NutraMara tuttavia, nessuno possono essere abbastanza emozionanti quanto lo sviluppo di un ingrediente che può realmente diminuire l'obesità umana. È una statistica sensazionale che nel 2004 un'indagine ha mostrato che 67% della popolazione Americana potrebbe essere considerato il peso eccessivo, mentre 34% (una persona in tre) è stato considerato obeso. Nel 2007, le figure Irlandesi erano poco migliori, indicando che 39% della nostra popolazione adulta è stato considerato il peso eccessivo, con 25% (uno in quattro) che è considerato obeso.

“L'Obesità è una minaccia importante contro le sanità e un problema mondiale,„ ha detto il Dott. Bahar Bojul dell'Università Dublino, che sta ricercando l'uso di un composto trovato negli shell dei granchi e dei gamberetti. Il composto, che è chiamato “chitosan„, interferisce con tre fattori chiave che rovesciano i meccanismi naturali del nostro organismo per saldare la quantità di alimento noi mangia contro la nostra esigenza di energia. Le prove Animali del chitosan già sono state eseguite con successo, indicanti che il composto diminuisce significativamente l'assorbimento dell'alimento.  Come tale, questo rappresenta una scoperta importante e un rimedio possibile ad una circostanza che contribuisce ogni anno a circa 2.000 morti in relazione con l'obesità in Irlanda.

Una serie di altri esempi di successo Europei nell'area dello sviluppo funzionale marino degli alimenti egualmente sono stati presentati. Dott. Joop Luten da Nofima in Norvegia che ha descritto i successi relativamente a sfruttare le risorse marine come sorgente dei composti per gli alimenti funzionali. È preveduto che le opportunità possano essere generate affinchè le società Irlandesi sviluppino la loro capacità marina di ricerca e sviluppo in questa area importante. Il giorno dell'industria in Ashtown, la ricerca montrata evidenzia risultare dal progetto con le presentazioni da ciascuno degli istituti addetti al progetto Nutrama.

http://www.marine.ie