Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'interfaccia di Ziehm NaviPort e software chirurgico di percorso di BrainLAB Fluoro 3D migliora le procedure chirurgiche

La rappresentazione e BrainLAB di Ziehm hanno esteso la loro cooperazione ai chirurghi di aiuto nell'orientamento intra-operativo del collocamento della vite e del hardware del pedicle durante il trauma chirurgico e le procedure spinali di strumentazione.

L'interfaccia “del NaviPort„ di Ziehm ora permette che le immagini ad alta definizione 3D dal C-braccio mobile di Ziehm Vision2 il FD Vario 3D siano usate per percorso chirurgico determinato dalla tecnologia di BrainLAB. Il Vision2 il FD Vario 3D di Ziehm fornisce la tecnologia deformaziona deformazione e pieno-digitale dello schermo piatto che riproduce le immagini in più di 16.000 tonalità di gray. Questa tecnologia può assistere i chirurghi fornendo una generalità migliore delle strutture anatomiche più fini in tre dimensioni, per esempio quando inserisce viti ed innesti. Il professor Josten ed il dipartimento dei pazienti esterni e della clinica per il trauma, ricostruttivo e la chirurgia plastica alla clinica dell'università di Lipsia era il primo in Germania per usare questa nuova tecnologia. Più impianti ora sono in corso negli Stati Uniti. Il Vision2 il FD Vario 3D, congiuntamente alla tecnologia di BrainLAB, sarà indicato allo SNC (26-28 ottobre a New Orleans) e a NASS (11-13 novembre a San Francisco).

Nuove manifestazioni di studio: le immagini 3D possono facilitare il collocamento più preciso della vite del pedicle

la rappresentazione 3D è un aiuto cruciale ai chirurghi che funzionano sulla colonna vertebrale. Gli studi provano che le viti del pedicle sono posizionate erroneamente in 40 per cento di tutte le operazioni che non impiegano il video dei raggi x. Uno studio dal dipartimento per il trauma e dalla chirurgia ricostruttiva alla clinica dell'università di Rostock mostra quello, “facendo uso degli amplificatori di immagini per la rappresentazione 3-D permette… di valutare correttamente la posizione della vite ed offre il vantaggio della correzione immediata delle viti nel caso di malpositioning.„ Ulteriori stati di studio, “in futuro, con buona qualità 3-D della rappresentazione di scansione, una scansione postoperatoria di CT per valutare la posizione della vite non saranno necessari.„

Immagini ad alta definizione per l'orientamento ottimale in O

Le immagini tridimensionali dei raggi x dai chirurghi di offerta di Ziehm Vision2 il FD Vario 3D una visualizzazione intra-operativa 3D dell'anatomia del paziente nell'attuale posizione chirurgica e sono quindi particolarmente adatte a procedure complicate in cui di precisione livella del millimetro è essenziale. La tecnologia pieno-digitale dello schermo piatto delle C-braccia fornisce le immagini deformazione deformazione in più di 16.000 tonalità dei periodi grigi-quattro più delle C-armi gli amplificatori di immagini convenzionali. Ciò può permettere a medici di fare le diagnosi più precise.

Al dipartimento dei pazienti esterni e della clinica per il trauma, ricostruttivo e la chirurgia plastica alla clinica dell'università di Lipsia, il professor Christoph Josten ha acquisito l'esperienza clinica con Ziehm Vision2 il FD Vario 3D. “la rappresentazione 3D durante le operazioni ci fornisce una generalità precisa, permettendo che noi posizioniamo più esattamente le viti del pedicle„, spiega il professor Josten. “Questo fa domanda specialmente per la spina dorsale cervicale problematica e la spina dorsale toracica che sono dure da macchiare con i raggi x convenzionali. La funzione 3D ci aiuta particolarmente ad evitare danneggiare tutte le strutture sensibili quale il midollo spinale. Di conseguenza, aumenta la sicurezza dell'ambulatorio e può sostituire le scansioni radiologiche di seguito. Di conseguenza, i nostri pazienti sono esposti soltanto alle dosi basse dei raggi x e non devono accettare l'alta radiazione nelle scansioni postoperatorie di controllo. La nostra clinica trae giovamento delle procedure più efficienti e dalla possibilità come minimo degli interventi di alta chirurgia che contribuiscono a diminuire l'esigenza del trattamento di dolore, delle fasi di ripristino e finalmente dei soggiorni stazionari.„

I raggi x hanno basato il percorso con la tecnologia di BrainLAB

Il percorso chirurgico può anche lavorare più precisamente congiuntamente alle immagini ottimizzate dei raggi x 3D. La rappresentazione esclusiva di Vision2 il FD Vario 3D della rappresentazione inc di Ziehm può essere usata con percorso chirurgico da BrainLAB, fornente i gruppi di dati intra-operativi 3D i vantaggi quali le immagini deformazione deformazione, l'alta risoluzione e la gamma dinamica ampliata.

La nuova interfaccia di Ziehm NaviPort e l'ultimo software di percorso di Fluoro 3D da BrainLAB permettono i gruppi di dati 3D catturati durante l'operazione da usare immediatamente per ulteriori interventi con il sistema di navigazione, senza ulteriori passi richiesti per la registrazione. Questo collegamento unico fra le due tecnologie salva il tempo apprezzato nella sala operatoria. Il software chirurgico di percorso di BrainLAB Fluoro 3D automaticamente ed abbina unicamente il gruppo di dati del C-braccio catturato durante la chirurgia con le strutture anatomiche del paziente nei secondi. Con l'aiuto del software di BrainLAB Fluoro 3D, il chirurgo può seguire l'anatomia ed i movimenti del paziente degli strumenti chirurgici sul video in tempo reale durante l'operazione. Ciò fornisce ai chirurghi una generalità migliore di una procedura come minimo dilagante dove possono, per esempio, pianificazione per e viti di posizionamento più precisamente di prima.

Flessibilità durante la chirurgia

Inoltre, il rivelatore dello schermo piatto è egualmente unsusceptible ai campi magnetici e può essere utilizzato in tutto l'ambiente operativo, anche nelle vicinanze di un SIG. scanner. Il profilo stretto del rivelatore dello schermo piatto tiene conto spazio più libero fra il generatore ed il rivelatore. Ciò lo rende più facile affinchè i tecnologi posizioni confortevolmente il C-braccio intorno al paziente ed alla tabella chirurgica. Le visualizzazioni fluoroscopiche ottimali sono così possibili da più vantaggio cruciale di angoli-un, in particolare, per le operazioni sulla colonna vertebrale.

“La rappresentazione di Ziehm ha quasi 40 anni di esperienza nello sviluppare le C-armi alta tecnologie„, spiega Martin Herzmann, Direttore dell'introduzione sul mercato globale alla rappresentazione di Ziehm. “Cooperiamo molto attentamente con più di 100 cliniche in cui abbiamo installato i nostri sistemi per continuare lo sviluppo della rappresentazione basata raggi x con la tecnologia dello schermo piatto. Come guida della tecnologia, stiamo ampliando l'intervallo delle applicazioni cliniche dei nostri sistemi a favore dei pazienti ed a favore dei clienti della rappresentazione di Ziehm e di BrainLAB.„

Source:

Ziehm Imaging