Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio genetico di predisposizione per l'esofago e l'adenocarcinoma esofageo di Barrett ha assegnato la concessione di $7.9M

Studi per valutare i fattori di rischio genetici per l'esofago e l'adenocarcinoma esofageo di Barrett

Thomas Vaughan, M.D., testa del programma dell'epidemiologia nella divisione di scienze di salute pubblica del centro di ricerca sul cancro di Fred Hutchinson, ha stato sovvenzionato un triennale, $7,9 milioni dall'istituto nazionale contro il cancro per studiare la predisposizione genetica per l'esofago di Barrett e l'adenocarcinoma esofageo, un cancro rapido interno di cui l'incidenza ha aumentato più di 500 per cento durante i 30 anni scorsi, velocemente di qualunque altro cancro negli Stati Uniti.

Vaughan e David Whiteman, Ph.D., un ricercatore senior all'istituto del Queensland di ricerca medica a Brisbane, Australia, eseguiranno uno studio genoma di ampiezza su grande scala di associazione facendo uso dei dati riuniti ed il DNA da 18 studi epidemiologici di più di 7.000 persone che compongono il Barrett ed il consorzio esofageo dell'adenocarcinoma per determinare come l'interazione di fattori genetici con i fattori di rischio ambientali e personali chiave per questi termini, compreso l'obesità, il bruciore di stomaco e fumare.

“I risultati ci aiuteranno nell'identificazione delle vie biologiche che contribuiscono a questo cancro,„ Vaughan hanno detto. “Le informazioni egualmente aiuteranno diretto i nostri sforzi della selezione, di prevenzione e di sorveglianza a quelle all'elevato rischio.„

La risorsa della genomica del centro di Hutchinson farà genotyping per lo studio, il loro più grande progetto fin qui. Il lavoriere, il Ph.D., professore ed il presidente di Bruce del dipartimento della biostatistica al banco dell'università di Washington della salute pubblica piombo il gruppo dell'analisi statistica.

gli studi Genoma di ampiezza di associazione comprendono una scansione delle centinaia di migliaia di marcatori genetici attraverso il genoma in tantissime persone per trovare le variazioni genetiche connesse con una malattia particolare. Le scansioni genoma di ampiezza iniziali hanno dimostrato il considerevole successo nell'identificazione delle varianti genetiche connesse con le malattie comuni.