Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La genetica di Seattle comincia il test clinico di fase I di SGN-75 ADC per cancro del rene metastatico

Seattle la Genetics, Inc. (Nasdaq: SGEN) oggi ha annunciato che ha iniziato un test clinico di fase I di SGN-75 per cancro del rene metastatico e linfoma non Hodgkin ricaduto e refrattario. SGN-75 è una anticorpo-droga CD70 (ADC) d'ottimizzazione coniugato che utilizza la tecnologia privata della società.

“I nostri dati preclinici coercitivi dimostrano che SGN-75 possiede l'attività antitumorale potente nei modelli sia del cancro del rene di CD70-positive che delle malignità ematologiche,„ hanno detto l'argilla B. Siegall, il Ph.D., presidente e direttore generale della genetica di Seattle. “CD70 è espresso su vari tumori solidi, compresi cancro del rene, cancri polmonari pancreatici, ovarici ed e glioblastoma come pure mieloma multiplo e parecchi tipi di linfomi. Questo vasto profilo di espressione fornisce le opportunità terapeutiche sostanziali e diverse di rispondere alle esigenze insoddisfatte dei pazienti con queste malignità.„

La fase che dell'unico agente studio è destinata per iscrivere fino a 80 pazienti ai centri multipli negli Stati Uniti. La prova valuterà la sicurezza, la tollerabilità, il profilo farmacocinetico e l'attività antitumorale di SGN-75 per identificare una dose e un programma per i test clinici futuri.

SGN-75 è un ADC che comprende un anticorpo anti-CD70 fissato ad un carico utile potente e sintetico della droga, auristatin monometilico F (MMAF), facendo uso la tecnologia privata della genetica di Seattle'. L'ADC è destinato per essere stabile nella circolazione sanguigna, ma per rilasciare il suo carico utile sopra interiorizzazione nelle celle del tumore di CD70-expressing, con conseguente cella-uccisione mirata a.

Source:

 Seattle Genetics