Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le cassapanche ADDERALL XR di Shire hanno autorizzato la controversia generica dell'offerta di versione

Plc di Shire (LSE: SHP, NASDAQ: SHPGY), la società biofarmaceutica di specialità globale, annuncia che ha sistemato la controversia con Teva Pharmaceuticals USA, Inc. (“Teva„) sopra la fornitura di Shire a Teva di una versione generica autorizzata di ADDERALL XR. Shire sta fornendo a Teva ADDERALL generico autorizzato XR dal 1° aprile 2009. La capacità di Shire di fornire il prodotto era stata limitata dalle restrizioni che la DEA degli Stati Uniti (“DEA„) colloca sull'anfetamina, che è il principio attivo del prodotto. Teva file il vestito che sostiene che Shire era nella violazione del suo contratto relativo a forniture. Dopo che la causa file, il DEA ha accordato a Shire la quota supplementare per 2009, permettendo che Shire fornisca a Teva il prodotto supplementare.

Teva ora ha allontanato la sua causa, compreso i sui reclami per i danni monetari, la prestazione specifica e l'altro sollievo equo. Nessuna considerazione è stata scambiata dai partiti come componente del regolamento.

Source:

Shire Plc