Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La breve, attività mentale sgradevole e onirica si presenta durante il sonnambulismo, rivela lo studio

Uno studio nell'emissione Dec.1 del sonno del giornale indica che breve, attività mentale sgradevole e onirica si presenta durante gli episodi dei terrore di sonno e di sonnambulismo, suggerenti che la gente con questi disordini di sonno possa recitare i pensieri onirici.

I risultati indicano che 71 per cento dei partecipanti ha riferito almeno un incidente del contenuto mentale onirico connesso con un episodio dei terrore di sonno o di sonnambulismo e l'atto nei pensieri onirici ha corrisposto al comportamento osservato. Complessivamente 106 rapporti di attività mentale onirica sono stati raccolti; il contenuto mentale era breve, con 95 per cento dei rapporti che comprendono una singola scena visiva. Questi pensieri onirici erano frequentemente sgradevoli, con 84 per cento che comprendono l'apprensione, il timore o il terrore; 54 per cento che comprendono sfortuna, in cui la lesione, il contrattempo o la forza maggiore si sono presentati con la probabilità o le circostanze ambientali; e 24 per cento che comprendono aggressione, con il sognatore sempre che è la vittima. Rispetto ai comandi sani, i pazienti con il sonnambulismo ed i terrore di sonno hanno riferito la sonnolenza di giorno più severa ed hanno avuti quattro volte altrettanti risvegli da sonno di lento-Wave.

Ricercatore principale Isabelle Arnulf, MD, PhD, neurologo e testa dell'unità di disordini di sonno al DES Pathologies du Sommeil dell'unità a H-pital Piti--Salp-tri-ri a Parigi, Francia, ha detto che ampiamente è stato creduto che i sogni non si presentassero durante gli eventi dei terrore di sonno e di sonnambulismo. Tuttavia, gli studi precedenti hanno messo a fuoco principalmente sui bambini piuttosto che gli adulti.

“I risultati sono sorprendenti, poichè è riferito comunemente che i sonnambuli ed i pazienti con i terrore di sonno non si ricordano sognare,„ ha detto Arnulf. “Adulti addetti allo studio che i terrore con esperienza di sonno e di sonnambulismo erano meno confusi durante l'episodio che i bambini, rendente lo più facile esprimere le loro zioni di sogno.„

Secondo il AASM, i terrore di sonno e di sonnambulismo si presentano tipicamente durante i risvegli da sonno di lento-Wave e sono classificati come “parasomnias,„ che sono eventi indesiderabili o esperienze che si presentano durante l'entrata in sonno, all'interno di sonno o durante i risvegli da sonno. Il sonnambulismo accade quando una persona esce del letto e cammina intorno con uno stato alterato della coscienza ed ha alterato il giudizio. Un episodio dei terrore di sonno accade quando una persona si siede su a letto con uno sguardo di timore intenso, spesso facendo un grido o un grido di piercing.

Quarantatre pazienti con gli episodi severi, frequenti, pericolosi o preoccupanti dei terrore di sonno o di sonnambulismo hanno partecipato allo studio e sono stati abbinati con 25 oggetti in buona salute di controllo. L'età media dei pazienti era di 26 anni con un intervallo da 11 a 72 anni e 46 per cento erano maschii. Cinque pazienti hanno sofferto esclusivamente dai terrore di sonno, otto oggetti sofferti dal sonnambulismo soltanto e 30 hanno avvertito sia i terrore di sonno che di sonnambulismo.

I dati sono stati riuniti in modo retrospettivo dall'intervista, di modo che i pensieri onirici che sono stati raccolti hanno coperto una portata di vita per ogni paziente. Trentotto pazienti (88 per cento) potevano rispondere attendibilmente alle domande circa il loro contenuto mentale durante gli episodi dei terrore di sonno e di sonnambulismo. Il sonno egualmente è stato riflesso durante l'una notte in un laboratorio.

A lungo il sonno del movimento di occhio (REM) rapido è stato considerato come la base neurobiologica di sogno, gli autori celebri. Sebbene l'attività mentale complessa sia stata riferita nel sonno non-REM durante il sonno di lento-Wave, le dimensioni a cui i pensieri onirici riferiti possono essere descritte come “sognando„ ancora è dibattuto.

Gli autori hanno suggerito che il riassunto, l'attività onirica che accadono durante il sonnambulismo ed i terrore di sonno potrebbero essere qualsiasi la parte terminale di un sogno più lungo che è dimenticato ai tempi del risveglio, o di breve creazione mentale suscitata prima di o appena ai tempi del risveglio.